Giuffredi risponde a Raiola: “Non è corretto tirarci in ballo. Pensi alle sue vicende”

Giuffredi risponde a Raiola: “Non è corretto tirarci in ballo. Pensi alle sue vicende”

Nella conferenza stampa indetta dall’agente per spiegare la vicenda Donnarumma, Raiola cita Andrea Conti dell’Atalanta. Pronta la risposta del procuratore Giuffrida

Il ciclone Mino Raiola non risparmia nessuno. Durante la conferenza stampa che ha spiegato il perché dell’addio di Donnarumma al Milan, il procuratore del giovane portiere ha fatto riferimento ad una altro caso di mercato simile a quello del suo assistito, quello di Andrea Conti dell’Atalanta. Il giocatore nerazzurro ha infatti da tempo un accordo proprio con il Milan. La Dea però non vorrebbe venderlo e il calciatore minaccia di non presentarsi in ritiro se non verrà accontentato. Queste le parole di Raiola sul caso Conti: “Nessuno nota che Conti ha minacciato di non presentarsi agli allenamenti dell’Atalanta per dire sì ai rossoneri”.

Prontamente arriva la risposta di Mario Giuffredi, procuratore del terzino bergamasco che in maniera decisa invita Raiola a pensare alle sue vicende. Ecco le parole di Giuffredi raccolte da “alfredopedullà.com”: “Raiola ritiene di essere un professionista. Però un professionista non parla delle situazioni altrui senza conoscere i dettagli. Io nella mia vita professionale non mi sono mai permesso di giudicare situazioni che non mi competevano. Ritengo dunque le esternazioni di Raiola poco corrette e poco professionali, nonché irrispettose verso chi cura gli interessi di un altro calciatore. La cosa che mi rattrista è che un grande procuratore come lui dovrebbe capire come ci si comporta. Si nota la sua difficoltà nello spiegare la vicenda Donnarumma, ma non è corretto tirare in ballo altre situazioni che non sono di sua competenza. Io da procuratore come Raiola sono disponibile ad accettare cento consigli dal punto di vista professionale, ma mi permetto di dargliene uno. Ovvero di pensare alle sue cose e non a quelle mie e dei miei assistiti”.


Pillola di Fanta

Ottimo esordio con l’Under 21 per Conti e Donnarumma i due assistiti da Giuffrida e Raiola. Il portiere e il terzino insieme ai loro compagni hanno infatti battuto per 2-0 la Danimarca, grazie alle reti di Petagna e Pellegrini. Mercoledì di nuovo in campo per affrontare la Repubblica Ceca. INIZIO AL TOP