Europa League, Roma e Fiorentina comandano la classifica. Inter e Sassuolo le ultime della classe

Europa League, Roma e Fiorentina comandano la classifica. Inter e Sassuolo le ultime della classe

Questa sera torna l’Europa League e le quattro italiane sono chiamate a vincere per chiudere il discorso qualificazione, o per non rimanere fuori.

ROMA: La squadra di Spalletti è al comando del girone E con 8 punti ed ha la qualificazione in tasca. Allo stadio Olimpico, alle ore 21,05, la Roma affronta il Viktoria Plzen, ultimo con soli 3 punti. Uscendo vincitori dalla gara di stasera, i giallorossi si porterebbero ad 11 punti qualificandosi matematicamente alle fasi finali della competizione.
FIORENTINA: Situazione analoga quella dei viola, a quota 10 punti, ai quale ne basterebbe anche solo uno per raggiungere la qualificazione matematica. La squadra di Sousa ospita al Franchi il Paok a quota 4 punti. 
SASSUOLO: Partito alla grande in questa competizione dopo gli ottimi risultati raccolti ai preliminari, il Sassuolo rischia di andare fuori. I neroverdi si sono complicati la vita da soli nell’ultimo turno casalingo contro il Rapid Vienna facendosi rimontare le due reti di vantaggio nei minuti finali. Gli uomini di Di Francesco sono a quota 5 e stasera devono affrontare la difficile trasferta di Bilbao. In caso di sconfitta il Sassuolo sarebbe quasi fuori. 
INTER: La situazione più drammatica è quella dei nerazzurri. Ultima a 3 punti l’Inter deve sperare in un vero miracolo. Innanzitutto vincere le ultime due gare partendo dalla trasferta in casa dell’Hapoel stasera. Seconda cosa, sperare nei risultati negativi del Southampton a quota 7 punti e secondo in classifica. Gli inglesi dovrebbero perdere questa sera contro il Sparta Praga e non vincere la prossima in casa con l’Hapoel.