Calciomercato: tutte le trattative e le ufficialità del 4 gennaio

Calciomercato: tutte le trattative e le ufficialità del 4 gennaio

SERIE A

Dopo l'operazione Gagliardini ormai ad un passo e l'idea Rodriguez per la fascia sinistra, l'Inter pensa anche a cedere e tra i possibili partenti c'è Ranocchia, che ha offerte dallo Swansea in Inghilterra e in Italia da Palermo e Sassuolo. Il Genoa sostituirà Pavoletti con Pinilla ormai ad un passo. 

Sul calciomercato resta vigile anche il Milan che punta in prestito con diritto di riscatto Deulofeu, forte anche dell'accordo con il calciatore ma guarda anche a Simone Zaza, che lascerà sicuramente il West Ham e piace anche alla Fiorentina. In uscita il Watford invece ci prova con Honda. 

E'guerra tra Juventus e Napoli per Orsolini, i due club hanno infatti incontrato la dirigenza dell'Ascoli e studiano le prossime mosse. La Sampdoria ha ufficializzato l'arrivo di Bereszynski e ha chiesto Lasagna al Carpi. 

Protagonista di giornata è però il Pescara, che ha ufficializzato l'arrivo di Cerri e Bovo ed è ad un passo da Andrè Cubas del Boca Juniors. 

Il Torino infine ha ufficializzato Iturbe e il riscatto ancitipato di Iago Falque, continuando la sinergia di mercato con la Roma. 

SERIE B

Ufficiale la cessione di Djuric al Bristol Rovers da parte del Cesena, ufficiale anche Pagni come nuovo direttore della Ternana. 

Per quanto riguarda le trattative invece sempre protagonista il Frosinone che ha avviato una trattativa con Krajnc. L'avellino pensa a Sini mentre la Spal perso Cerri sfida il Bari per Floccari ed è vicinissima a Costa del Chievo Verona in prestito. 

Il Perugia prova il doppio colpo: Fazzi e Galabinov interessano e non poco mentre il Brescia punta in grande: il rinforzo in difesa potrebbe essere Terranova del Sassuolo.

CALCIO ESTERO

Si muovono i grandi club d'Europa con il Benfica che ha preso Hermes ufficialmente e il Siviglia Lenglet dal Nancy che ha firmato un contratto fino al 2021. Ufficiale anche l'acquisto di Grant da parte dello Stoke City e Osimhen al Wolsfburg.

Carrick invece punta al rinnovo con il Manchester United mentre lo Shanghai ha offerto una cifra record per Aubameyang del Borussia Dortmund. Come prossimo allenatore del Barcellona vista la possibile partenza di Luis Enrique c'è anche De Boer appena esonerato all'Inter. Chiude la giornata lo Zenit vicino al colpo  Samaris dal Benfica per 20 milioni di euro.