Fa Cup, l’Arsenal batte il Chelsea 2-1 e conquista il trofeo

Fa Cup, l’Arsenal batte il Chelsea 2-1 e conquista il trofeo

Niente da fare per il Chelsea di Antonio Conte, Wenger la spunta per 2 a 1 in una finale elettrizzante

Dopo la vittoria della Premier League, il Chelsea di Antonio Conte deve arrendersi all’Arsenal per 2 a 1. Arsene Wenger diventa dunque l’allenatore più vincente nella storia della Fa Cup con 7 vittorie e si tiene stretta la panchina dei gunners.

Una finale accesissima al Webley Stadium di Londra ma anche molto nervosa. Le due squadre si presentano con due assetti quasi speculari. In avanti Ozil, Welbeck e Sanchez per Wenger, Pedro, Diego Costa e Hazard per Conte.

Dopo 4 minuti di gioco l’Arsenal si porta subito in vantaggio con il gol di Alexis Sanchez, bravo e fortunato a crederci dopo una serie di rimpalli che gli spalancano la porta davanti a Courtois. Il primo tempo vive di folate ma anche di attimi di tensione. Al duplice fischio è 1-0 e tutti negli spogliatoi.

La squadra di Conte rientra in campo con maggiore intensità, ma la partita continua ad essere molto nervosa, tanto che nel giro di 10 minuti, dal 57esimo al 67esimo, Moses si becca due gialli e lascia i blues con un uomo in meno. Nonostante ciò, ad un quarto d’ora dalla fine Diego Costa è bravissimo a stoppare in area un cross di Willian e ad insaccare dietro Ospina.

L’Arsenal non ci sta e tre minuti dopo torna nuovamente in vantaggio con Aaron Ramsey: ottimo l’inserimento del gallese alle spalle del distratto Kante, che si fionda di testa su un cross di Giroud e fa 2-1. Stavolta il vantaggio è definitivo, l’Arsenal vince la sua tredicesima Fa Cup della storia (record) e riesce ad addolcire una stagione molto amara, chiusa senza qualificazione Champions.

Per Conte invece l’amarezza di una finale persa, ma rimane comunque una stagione da incorniciare per il mister italiano.