Fantacalcio, la top 5 dei difensori della Serie A 2016/2017

Fantacalcio, la top 5 dei difensori della Serie A 2016/2017

Ecco i 5 migliori difensori della Serie A 2016-2017 al fantacalcio. Neanche un difensore della Juventus!

I dati prendono in considerazioni i giocatori che hanno disputato almeno la metà (19) delle partite di campionato.

1. ANDREA CONTI

  • Media voto: 6,3
  • Fantamedia: 6,98
  • Bonus/malus: 8 gol e 4 assist/12 ammonizioni
  • Miglior partita: Palermo-Atalanta 1-3 (12 febbraio 2017) e Genoa-Atalanta 0-5 (2 aprile 2017), voto 7,5

Uno juventino? Un romanista? Un napoletano? No, il miglior difensore per fantamedia è un atalantino! Andrea Conti, già nel finire della scorsa annata aveva fatto intravedere le sue qualità, ma mai ci saremmo potuti aspettare 8 gol e 4 assist da uno che in realtà di mestiere fa il terzino. Quest’anno è stato trasformato da Gasperini in esterno di centrocampo e tutta Bergamo ne ha beneficiato. Un po’ troppe ammonizioni forse, probabilmente deve ancora maturare sotto questo aspetto ma non c’è dubbio che ora è veramente pronto per il salto in una grande squadra. CONSACRATO.

 


2. MATTIA CALDARA

  • Media voto: 6,27
  • Fantamedia: 6,9
  • Bonus/malus: 7 gol/4 ammonizioni
  • Miglior partita: Napoli-Atalanta 0-2 (25 febbraio 2017), voto 9

Al secondo posto troviamo un altro atalantino: Mattia Caldara. Al suo primo vero anno in A, Mattia ha formato un grande trio difensivo, coadiuvato dall’esperienza di Masiello e di Toloi. È riuscito a spedire in panchina un certo Zukanovic dato che Caldara non partiva titolare; è stato buttato nella mischia solamente alla settima giornata, quando Gasperini rivoluzionò gli orobici per gli scarsi risultati ottenuti fino a quel momento. Prima da titolare, quindi, contro il Napoli, non una squadra qualunque; da quel momento Caldara si guadagnò la fiducia incondizionata del Gasp, fino all’apice della sua stagione, esattamente un girone dopo, ancora contro il Napoli: in quell’occasione ammutolì il San Paolo con una doppietta, lui… un difensore! E la Juventus ci ha visto lungo e a gennaio se lo è assicurato, lasciandolo ancora maturare a Bergamo. Con Rugani è il secondo tassello per il post Bonucci-Barzagli-Chiellini. SORPRESA.

 


3. ANDREA RISPOLI

  • Media voto: 6,06
  • Fantamedia: 6,64
  • Bonus/malus: 6 gol e 3 assist/5 ammonizioni
  • Miglior partita: Palermo-Lazio 6-2 (23 aprile 2017), voto 7

È l’unico difensore del Palermo ad aver un voto sufficiente; è l’unico giocatore, ad averci messo l’anima in tutte e 38 le partite, comprese quelle non giocate; e non diciamo un’eresia se riteniamo che sia l’unico giocatore dei rosanero a non meritare la Serie B. Probabilmente anche Nestorovski non la merita, ma il macedone è mancato in tutto il girone di ritorno, Andrea no! Vogliamo sognare con un pensiero, ovvero che se fosse stato un bomber o un fantasista, probabilmente l’avrebbe salvato da solo il Palermo, ma non ce l’ha fatta. La doppietta alla Lazio segnata sul 5-0 per i biancocelesti sono la dimostrazione di quanto detto finora, sono sinonimo di orgoglio, fame, voglia di crederci ancora in quella maledetta salvezza mai arrivata. Ma lui l’avrebbe meritata, merita di rimanere in Serie A. LOTTATORE.

 


4. FRANCESCO ACERBI

  • Media voto: 6,22
  • Fantamedia: 6,51
  • Bonus/malus: 4 gol/2 ammonizioni
  • Miglior partita: Sassuolo-Sampdoria 2-1 (15 aprile 2017), voto 7

A 28 anni e dopo quattro stagioni da protagonista al Sassuolo, Acerbi saluterà i neroverdi per tentare una nuova esperienza; magari più fortunata di quella al Milan di quasi 5 anni fa, dove è arrivato troppo presto, per sua stessa ammissione. In pianta stabile da anni nelle nostre fantarose, Francesco ci ha regalato 4 gol esattamente come l’anno scorso e quest’anno è stato il giocatore di movimento più presente della stagione; una bella rivincita contro il tumore di qualche anno fa. Inoltre, le sole due ammonizioni in 38 partite, ne consacrano la maturità acquisita. ESPERTO.

 


5. KALIDOU KOULIBALY

  • Media voto: 6,36
  • Fantamedia: 6,46
  • Bonus/malus: 2 gol/6 ammonizioni
  • Miglior partita: Napoli-Inter 3-0 (2 dicembre 2016) e Roma-Napoli 1-2 (4 marzo 2017), voto 7,5

Come hanno fatto solo due gol a fargli prendere la quinta miglior fantamedia tra i suoi colleghi di reparto della Serie A? Semplice, perché è partito da una media voto già molto alta, anzi… la più alta! 6,36 di media voto indica una sicurezza acquisita nel tempo; con Sarri è diventato uno dei migliori difensori in circolazione e non è un caso che sia appetito dai più grandi club esteri, Chelsea in primis. Contro l’Inter ha disputato una partita sontuosa, mentre contro i giallorossi, partita arrivata in un momento chiave della stagione, si è rivelato fondamentale nella vittoria finale; insieme a Reina ha eretto un vero e proprio muro a difesa della porta partenopea. SICUREZZA.

Consulta qui la TOP 5 dei portieri della Serie A 2016/17

Consulta qui la TOP 5 dei centrocampisti della Serie A 2016/17