Lazio, derby tra Milan e Inter per Keita: la Juventus che osserva attentamente

Lazio, derby tra Milan e Inter per Keita: la Juventus che osserva attentamente

Baldé Keita accende il mercato. Il senegalese, autore di una grande stagione, al centro dei desideri di Inter e Milan con la Juventus sempre alla finestra

Tempo di mercato nelle vie milanesi. Con la stagione volta al termine, Inter e Milan si apprestano ad affrontare il mercato. Oggetto del desiderio: Keita Baldé Diao, attaccante della Lazio autore di una grande stagione. Il classe ’95 rappresenta un vero affare, visto il suo contratto in scadenza a giugno 2018.

Sul senegalese hanno messo gli occhi da tempo Juventus e Milan che hanno individuato nel ragazzo il profilo ideale per i moduli di Montella e Allegri, vista la duttilità tattica dell’attaccante laziale adattabile in diversi ruoli: da prima punta a esterno d’attacco a seconda punta o trequartista.

In queste ultime ore però si è inserita anche l‘Inter nella corsa al giocatore, approfittando della situazione di stallo creatasi a casa Milan con la vicenda Donnarumma. Di fatto i nerazzurri, desiderosi di non farsi trovare impreparati in caso di partenza di Perisic (diretto verso Parigi, sponda PSG), hanno già bussato alla porta di Claudio Lotito per sapere a quali condizioni il calciatore potrebbe lasciare Formello per approdare ad Appiano Gentile. Il presidente laziale per ora aspetta, consapevole della possibilità “asta” intorno al suo gioiello più prezioso.

Dunque, non solo Tolisso, anche Keita è al centro delle preferenze di Juventus, Inter e Milan, pronte a suon di milioni a rivoluzionare il prossimo mercato.


Pillola di Fanta

Keita Baldé Diao è nato in Spagna da genitori senegalesi. Proprio la nazionalità e il senso di appartenenza dei genitori al Senegal, lo ha convinto a vestire la maglia della nazionale dei “leoni senegalesi”, esordendo contro la Nigeria in una partita valevole per le qualificazioni alla Coppa d’Africa 2017. CUORE AFRICANO