Panchina Inter, Spalletti ad un passo. L’annuncio potrebbe arrivare nei prossimi giorni

Panchina Inter, Spalletti ad un passo. L’annuncio potrebbe arrivare nei prossimi giorni

È quasi fatta per Luciano Spalletti all’Inter. L’ingaggio dell’allenatore toscano potrebbe essere ufficializzato già la prossima settimana

Siede ancora sulla panchina della Roma, ma Milano sembra sempre più vicina. Dopo quasi due anni, un mix di successi dilaganti e sconfitte inspiegabili, un terzo ed un secondo posto in classifica portati in casa Roma, Spalletti sembra ormai all’uscio di Trigoria.

L’allenatore di Certaldo, già alla guida dei giallorossi dal 2005 al 2009, era tornato a Roma a gennaio del 2016, dopo 5 anni passati in Russia come tecnico dello Zenit S. Pietroburgo. Sembra essere giunta al capolinea, ancora una volta, la sua esperienza nella Capitale, come lui stesso ha fatto capire in numerose interviste nei giorni scorsi. La sua volontà di lasciare i giallorossi sarebbe stata espressa anche alla dirigenza.

Dopo il summit tenutosi nella giornata di ieri tra la dirigenza nerazzurra, con patron Zhang che manda la sua approvazione direttamente dalla Cina, Spalletti sembrerebbe il primo nome sul taccuino interista. L’allenatore convince sotto più punti di vista e sembra la scelta giusta su cui punta per ripartire. Secondo la Gazzetta dello Sport, l’annuncio dell’ufficialità potrebbe arrivare lunedì prossimo, subito dopo la fine del campionato.

Pronto per lui un contratto triennale da 4 milioni di euro a stagione più bonus. Le stesse cifre proposte ad Antonio Conte. Per il tecnico del Chelsea però c’è l’intoppo di un contratto con i blues fino al 2019 e una stagione da incorniciare, terreno fertile per nuovi successi.


La Pillola di Fanta

Spalletti ha vinto in carriera due titoli in Coppa Italia con la Roma, nel 2006 e nel 2007. Sempre nel 2006 è riuscito a portare a casa anche una Supercoppa Italiana. Dal 2009 in Russia, alla guida dello Zenit, ha collezionato successi: due campionati russi, una Coppa di Russia e una Supercoppa. Chiuderà la stagione molto probabilmente con l’ennesimo secondo posto in classifica per la Roma. PER IL SALTO DI QUALITÀ


Fonte foto: twitter.com/OfficialASRoma