Verona, Cassano strizza l’occhio: “Sono pazzo dell’Hellas”

Verona, Cassano strizza l’occhio: “Sono pazzo dell’Hellas”

Antonio Cassano pronto al rientro nel calcio giocato. Per il barese possibile avventura a Verona, dove lo attende l’amico Giampaolo Pazzini

Dopo la rescissione del contratto con la Sampdoria a gennaio e praticamente un anno fermo, Antonio Cassano è pronto a fare il suo ritorno sui campi di Serie A. Il barese, infatti, ha confessato ai microfoni de L’Arena, il suo amore per l’Hellas Verona. E si sa che quando Fantantonio si dichiara così, vuol dire che è davvero a un passo dall’indossare una nuova maglia.

“Sono pazzo dell’Hellas – ha detto Cassano – Perché proprio questa squadra? Ha una piazza fantastica. Venticinquemila persone che vanno allo stadio in Serie B significano una fortissima emozione, soprattutto in previsione della A. Ho una voglia pazzesca di tornare, Verona mi attizza. Ho pregato perché l’Hellas venisse in A”.

Il fenomeno di Bari Vecchia ha poi spiegato come ci sia, di fatto, una trattativa in corso. “Confermo di aver avuto contatti con Setti, c’è grande stima anche con Fusco. Poi c’è Pazzini, con il quale ho condiviso emozioni alla Sampdoria e Luca Toni, un grande uomo che mi piacerebbe avere proprio come dirigente”.

Ad avvicinare ulteriormente Cassano all’Hellas ci ha poi pensato proprio il suo grande amico, Giampaolo Pazzini. L’attaccante, reduce non solo dalla promozione ma anche dal titolo di capocannoniere di Serie B in regular season, ha confermato le voci ai microfoni di Tiki Taka. “So che con Cassano il Verona ha già avuto contatti anche l’anno scorso”. Una dichiarazione che ai buoni intenditori lascia poche parole.


Pillola di Fanta

Antonio Cassano e Giampaolo Pazzini. Un tandem che, con gli assist del primo e i gol del secondo, ha portato la Sampdoria dritta in Champions League nella stagione 2009-2010. I due potrebbero tornare a dar spettacolo in Serie A il prossimo anno, nell’Hellas Verona. E se anche di primavere ne sono passate, chissà mai che i fasti di un tempo non possano convincere qualche fantallenatore a prendere in blocco i due amici che tanti bonus hanno regalato cooperando insieme in passato. COPPIA DELLE MERAVIGLIE