Barcellona, Neymar sembra destinato al Psg: ecco chi può sostituirlo

Barcellona, Neymar sembra destinato al Psg: ecco chi può sostituirlo

Tutti i nomi di chi potrebbe sostituire Neymar al Barcellona in caso di clamorosa cessione per 222 milioni di euro

Potrebbe essere l’affare del millennio quello che sembra pian piano andare in porto tra Barcellona e Psg. Quello che fino a qualche settimana fa sembrava fantamercato adesso sta prendendo la forma di una vera e propria trattativa. Il Psg è disposto a pagare la clausola da 222 milioni di euro per permettere a Neymar da Silva Santos Júnior, meglio conosciuto come Neymar Jr, di rescindere il proprio contratto con il Barcellona. Una cifra messa lì quasi per sbaglio e che i blaugrana non pensavano mai di incassare. Una polizza assicurativa per assicurarsi il ragazzo a vita. O quasi: nel mercato degli sceicchi e degli emiri infatti, nessuna somma di denaro è troppo alta e nessuna squadra può star tranquilla, nemmeno il Barcellona (ecco perché si può nonostante il Fair Play Finanziario).

La volontà del giocatore sembra quella di cambiare aria ed in questo senso la lite con Semedo Video nell’ultimo allenamento sembra una messa in scena ad hoc per distruggere il rapporto con l’ambiente. Dal canto suo la dirigenza del Barca è sembrata abbastanza chiara: “Se pagano la clausola può anche andare”. Arrivederci e tante grazie. Ma con 222 milioni di euro in tasca si farebbe fatica a trovare un sostituto? Sembra ovvio che con una tale cifra sarebbe acquistabile qualsiasi giocatore del globo. Ecco perché è già partita la gara a chi sostituirà il brasiliano nello scacchiere blaugrana.

Paulo Dybala della Juventus sembra il nome più ovvio. Compagno di nazionale e pupillo di Lionel Messi, le sue caratteristiche sono perfette per il tiki-taka degli spagnoli. C’è da fare i conti con la Juventus, però, che non ha nessuna intenzione di privarsi del suo gioiello.

Altro nome in pole position è quello di Antonie Griezmann. Il francese ha già dichiarato di non voler lasciare l’Atletico per non mettere nei guai i “Colchoneros” visto il blocco sul mercato. Alla gloria però si fa fatica a resistere e un treno come quello blaugrana potrebbe non passare più.

Veniamo a Kylian Mbappé. Il talento del Monaco ha dimostrato quest’anno – soprattutto in Champions – che il futuro è suo. Il Monaco ha già fatto muro con il Real Madrid – con tanto di minacce di provvedimenti penali – i campioni di Francia saranno capaci di dire di no alle cifre astronomiche che potrà offrire il Barcellona?

Philippe Coutinho è esploso definitivamente nel Liverpool di Klopp, come caratteristiche assomiglia tanto a Neymar. I dubbi sono sulla tenuta fisica, ammesso che i reds siano disposti a privarsene.

Ousmane Dembelè aveva dichiarato di sognare un approdo al Barcellona e nelle scorse settimane l’affare si stava già definendo. L’addio di Neymar potrebbe accelerare un matrimonio che sembra destinato a iniziare, prima o poi.

Se l’affare Neymar si chiuderà, come sembra destinato ad essere e chiunque sarà chiamato a sostituirlo assisteremo ad un vero e proprio cambiamento epocale. Tutte le squadre che tratteranno con il Barca, infatti, sanno bene che i blaugrana hanno incassato una cifra astronomica e alzeranno le pretese. Si finirà con un impennata dei prezzi sensazionale e anche dei giocatori mediocri inizieranno a valere decine e decine di milioni. Probabilmente però i potenti del calcio mondiale sono disposti a correre questo rischio.