Fiorentina, striscione contro Bernardeschi: “Gobbo di m…”

Fiorentina, striscione contro Bernardeschi: “Gobbo di m…”

Striscione amaro e offensivo contro Federico Bernardeschi esposto all’Artemio Franchi: “Chi non vorrebbe sputarti in faccia”

“Quando finisce un amore…” cantava Riccardo Cocciante, spesso si rinnega ciò che si è amato. È successo ai tifosi juventini – quasi tutti – traditi da Bonucci, lo hanno insultato e trattato come se un sentimento nei suoi confronti non ci fosse mai stato. Sta succedendo in queste ore ai tifosi viola, loro si che di tradimenti se ne intendono. Dopo anni in cui vedono i loro campioni cambiare casacca – si sa a queste cose non ci si abitua mai – continuano a rimanere delusi. Così dopo Borja Valero – che addirittura si era tatuato le coordinate della città di Firenze sul braccio – partito direzione Inter, il prossimo addio sembra essere quello di Federico Bernardeschi che dovrebbe approdare alla Jueventus.

Mentre per Borja però l’abbandono sembra essere giustificato da un comportamento non proprio ideale della società, Bernardeschi andrebbe via solo per ambizione personale. Tra i viola e i bianconeri non c’è mai stato feeling e accettare che un proprio pupillo cambi sponda non è di certo cosa da poco. Dopo Roberto Baggio, ecco che un altro fantasista si prepara ad abbandonare la Viola per inseguire il successo. I tifosi – come già raccontato – non l’hanno affatto presa bene. All’Artemio Franchi è stato esposto uno striscione di contestazione contro Bernardeschi: “Chi non vorrebbe sputarti in faccia. Bernardeschi gobbo di m…

Parole al veleno di un popolo tradito ancora una volta e che non si è ancora abituato. Il calcio è diventato questo: lo sa la Juventus che ha detto addio a Bonucci, che l’ha tradita. Lo sa la Fiorentina, che per l’ennesima volta dovrà dire ad un suo figlioccio, ma non chiamatelo traditore: il calcio ora è questo.

striscione-fiorentina-bernardeschi
sitodifirenze.it

Fonte foto: twitter.com/Vivo_Azzurro