Genoa, parla Juric: “Simeone via con l’offerta giusta. Diventerà un top player”

Genoa, parla Juric: “Simeone via con l’offerta giusta. Diventerà un top player”

Il tecnico del Genoa, Ivan Juric, ammette che il bomber rossoblù Giovanni Simeone potrebbe partire a breve. Su di lui restano vigili Torino e Fiorentina

Giovanni Simeone sempre più lontano dal Genoa. Oltre alle voci di mercato che si susseguono da mesi, con Torino e Fiorentina più che interessate al giocatore, adesso arrivano conferme “ufficiali”. Il tecnico dei “grifoni”, Ivan Juric, ha infatti ammesso: Penso che Simeone andrà via, se arriva l’offerta giusta. Questo è almeno il piano. Se poi rimane, per la felicità di tutti, a me andrebbe benissimo. Diventerà un top player, ne sono convinto: cresce ogni giorno, acquista nuove cose. Ha grande gamba e capacità. Chi lo acquista fa un grande affare”.

La società che ha mostrato maggiore interesse per il “Cholito” è poprio il Torino di Urbano Cairo. Nonostante le polemiche nate dopo l’ultima sfida tra i rossoblù e i granata (Preziosi aveva accusato Cairo di aver promesso un premio in denaro ai suoi giocatori per far retrocedere il Genoa), i rapporti sembrano essersi “ricuciti”. E anche dopo il cambio di proprietà, previsto nei prossimi giorni, Preziosi resterà con un ruolo importante nella dirigenza. Così facendo, il “Toro” spera così di riuscire ad avere un percorso privilegiato per arrivare a Simeone.

Tuttavia a Torino sarebbe comunque la riserva di Belotti, qualora non dovesse andare al Milan. Ed è per questo che sul calciatore non molla la presa, anche se più defilata la Fiorentina, impegnata ancora sul fronte cessioni. Se dovesse partire Nikola Kalinic, la punta rossoblù sarebbe la prima scelta, nonostante nelle ultime ore si sia parlato di un interesse per Mattia Destro del Bologna. La sensazione è che comunque il futuro di Simeone potrebbe “svoltare” veramente nel giro di pochi giorni.


IL TABELLONE COMPLETO DEL CALCIOMERCATO ESTIVO 2017


💊Pillola di Fanta ⚽

Come dice Juric, Giovanni Simeone è davvero un elemento con ampi margini di miglioramento. 14 gol, un assist e soli 3 gialli in campionato, ma un calo vertiginoso nella seconda parte di stagione. Comunque un elemento su cui puntare al fantacalcio, sia che resti al Genoa sia che cambi maglia. FOLLETTO