ICC 2017, Chelsea-Inter 1-2: Conte battuto e primato nel gruppo

ICC 2017, Chelsea-Inter 1-2: Conte battuto e primato nel gruppo

I nerazzurri hanno conquistato il primato nel gruppo di Singapore della International Champions Cup: battuto il Chelsea per 2-1

L’Inter termina la tournèe asiatica nel migliore dei modi e batte il Chelsea di Antonio Conte, detentore del titolo di Premier League, per 2-1 grazie alle reti di Stevan Jovetic che ha dimostrato di voler restare – e Ivan Perisic. I nerazzurri chiudono con la terza vittoria consecutiva dopo aver battuto il Lione per 1-o ed il Bayern Monaco per 2-0. L’atteggiamento in campo dei giocatori dell’Inter è stato convincente per i tifosi: grinta, aggressività, pressing e ripartenze letali. I nerazzurri di Spalletti stanno dando dei segnali importanti in questo precampionato e l’entusiasmo, insieme alle aspettative, sta lentamente lievitando.


RIMANI AGGIORNATO SUL MONDO INTER


Grazie a questa vittoria la compagine milanese si classifica al primo posto del Gruppo 2, seguita dal Bayern Monaco e dal Chelsea a chiudere la classifica. La vittoria contro i londinesi è arrivata grazie ai gol di Jovetic e Perisic: il primo è stato segnato al terzo minuto di recupero del primo tempo, in seguito alla ribattuta di un rigore parato da Courtois. La seconda rete è arrivata dopo 8 minuti dall’inizio del secondo tempo con Ivan Perisic, che sfrutta un buon filtrante di Jovetic e trafigge il portiere con un diagonale dal vertice dell’area di porta. Il gol del Chelsea è arrivato con un clamoroso autogol di Kondogbia al 74esimo. La vittoria rappresenta una vera e propria spinta per il morale degli uomini di Spalletti, che ora vedono un futuro più roseo.


💊Pillola di Fanta

Ivan Perisic nella scorsa stagione con l’Inter ha giocato 42 partite, segnando 11 reti e servendo 12 assist. Non di rado i suoi gol e le sue giocate sono decisive e, dopo gli ultimi sviluppi, sembra desinato a rimanere ancora a Milano. Al fantacalcio non deve mancare. IVAN IL TERRIBILE

 

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A 2017-18

Fonte foto: twitter.com/Inter