Juventus, in arrivo Szczesny: il portiere non è stato convocato dall’Arsenal

Juventus, in arrivo Szczesny: il portiere non è stato convocato dall’Arsenal

Wojciech Szczesny, portiere dell’Arsenal, non è stato convocato dai Gunners per il ritiro: Juventus ad un passo

La Juventus, dopo la cessione definitiva di Neto al Valencia per 6 milioni di euro più bonus, è a un passo da Szczesny, in precedenza seguito anche dall’Inter. Il polacco, infatti, non è stato convocato dall’Arsenal per la tournée in Australia. Il portiere classe 1990 ha trascorso le ultime due stagioni a Roma: dopo un primo anno difficile, quest’anno Szczesny si è affermato come un portiere affidabile. I giallorossi, però, hanno deciso di puntare sul brasiliano Alison, e non hanno quindi riscattato il giocatore, che è rientrato in prestito all’Arsenal.
La Juventus è da settimane sull’ex Roma, decisa a farne il vice-Buffon per la prossima stagione e poi il numero 1 nella stagione seguente. Ufficializzato Neto, la Vecchia Signora sta per concludere la trattativa per il polacco. Giovedì i bianconeri hanno raggiunto l’accordo sia con gli inglesi che con il ragazzo ed il suo procuratore: Szczesny dovrebbe arrivare a Vinovo addirittura in settimana, e partire così con i suoi nuovi compagni per la tournée in Cina.
Salutata calorosamente Roma, il portiere polacco è già pronto a sbarcare a Torino per una nuova avventura. Szczesny è già stato accolto anche dallo stesso Buffon. “Sia lui che la Juventus hanno fatto la scelta migliore. L’anno scorso è stato il miglior portiere per continuità, credo possa portare grandi soddisfazioni ad entrambi. Presto capirà qual è la differenza tra indossare la maglia della Juventus, e quella di qualsiasi altra squadra in Serie A“, ha spiegato il numero 1 italiano. La trattativa è ormai in chiusura, a ore verranno definite cifre e dettagli.


Pillola di Fanta

Szczesny si è dimostrato un portiere sicuro ed attento. Alto (195 centimetri) e con buoni riflessi, in due stagioni a Roma ha subito 67 gol. Titolare da anni anche della nazionale polacca, è sicuramente un ottimo acquisto per la Juventus, che avrà a disposizione un anno intero per farlo crescere all’ombra del numero 1 per poi sfoderarlo a pieno regime nella stagione 2018/2019. AFFIDABILE