Juventus, quasi fatta per Danilo dal Real Madrid

Juventus, quasi fatta per Danilo dal Real Madrid

Dopo la cessione di Dani Alves, la Juventus è alla ricerca di un terzino destro importante che possa sostituirlo: ad un passo l’ingaggio di Danilo del Real Madrid

Dopo solo una stagione, Dani Alves ha lasciato la Juventus dopo la rescissione consensuale del contratto. Visto anche il sempre più probabile addio, dopo 6 anni, di Stephan Lichtsteiner, la Vecchia Signora è alla ricerca di un terzino destro importante. Abbandonate le piste italiane De Sciglio e Darmian, i bianconeri puntano forte da giorni su Danilo, giocatore brasiliano del Real Madrid. Ex Porto, Danilo è un terzino destro classe 1991 acquistato dagli spagnoli nel mercato estivo del 2015. In due stagioni al Real Madrid ha totalizzato 41 presenze, 3 gol e 7 assist nella Liga.

La Juventus ha formulato una prima offerta settimana scorsa di circa 15 milioni, lontana però dai 30 richiesti dai “Blancos”. In seguito, però, il club torinese ha alzato l’offerta di qualche milione, avanzando la proposta del prestito con obbligo di riscatto, e il Real ha abbassato le pretese. Secondo il giornale madrileno “As”, oggi ci sarebbe stata l’accelerata decisiva. Il club italiano avrebbe infatti raggiunto l’accordo con gli spagnoli sulla base di 20 milioni di euro, addirittura 11,5 in meno di quanto il Real lo pagò due anni fa dal Porto. Con Danilo la Juve avrebbe già un accordo sulla base di 5 milioni di euro per 5 anni.

Sembra manchi quindi solo l’ufficialità per vedere Danilo vestire di bianconero: notizia che, se confermata, chiuderebbe definitivamente le porte per quest’anno a Douglas Costa del Bayern Monaco, causa le regole sul numero di extracomunitari. Se così fosse, Marotta e Paratici avrebbero messo a segno un gran colpo: un terzino di spinta, corsa, qualità e già tanta esperienza. Insomma, l’uomo giusto per sostituire un campione come Dani Alves.


Pillola di Fanta

Se Danilo dovesse davvero arrivare, la Juventus aggiungerebbe un giocatore importante alla sua rosa: terzino brasiliano di gamba e molto bravo in fase offensiva. Una volta adattatosi alla tattica del campionato italiano, può rivelarsi l’arma in più sulla fascia di Massimiliano Allegri. Curiosità: il suo arrivo andrebbe a ricomporre con Alex Sandro, sempre che rimanga a Torino, la coppia di esterni bassi di qualità ed attacco che era nata al Porto. E che ora potrebbe proseguire alla Juventus. CORSA E TECNICA DA BRASILIANO

 

Fonte foto: realmadrid.com