Lazio, Strakosha: “Titolare? Lo voglio dimostrare in campo. Rinnovo? C’è l’accordo”

Lazio, Strakosha: “Titolare? Lo voglio dimostrare in campo. Rinnovo? C’è l’accordo”

Thomas Strakosha, portiere dell Lazio, ha parlato in conferenza stampa al termine dell’amichevole contro la top 11 di Radioclub 103

Sui cambiamenti rispetto alla scorsa stagione e sulle aspettative personali: “È cambiato tutto. Ringrazio i compagni e la società, in un anno le cose possono stravolgersi, ma l’obiettivo rimane sempre lo stesso. Titolare? Lo voglio dimostrare in campo, lavoro sereno. Dove posso migliorare? Su tutto. Siamo tre giovani più Ivan. Un altro portiere? Stiamo bene: io, Guido, Vargic e Adamonis siamo sufficienti, non serve nessun altro.”

L’obiettivo è quello di migliorare la scorsa stagione: “Spero che la squadra possa fare meglio rispetto all’anno scorso. Sono molto fiducioso e se la squadra fa bene poi arrivano anche gli obiettivi personali.”

Infine, sul rinnovo e sull’eredità del padre: “Rinnovo? C’è l’accordo. Abbiamo già rinnovato e sto molto bene qua. Eredità di mio padre? Motivo d’orgoglio. Non mi appesantisce, è solo un punto di partenza più alto. È uno stimolo in più. Il mio è un padre molto esigente.”

Pillola di Fanta

Già la scorsa stagione mister Inzaghi gli ha dato fiducia, adesso potrebbe essere arrivato il suo momento. Strakosha è pronto a prendersi la titolarità alla Lazio e vuole farlo grazie alle sue doti. La scorsa stagione i biancocelesti hanno subito più gol di tutti tra le prime sette, toccherà dunque al portiere albanese invertire questa tendenza negativa. OCCASIONE

Fonte foto:www.imagephotoagency.it