Milan, Biglia passa alle “cose formali”: per lui il 21 di Pirlo

Milan, Biglia passa alle “cose formali”: per lui il 21 di Pirlo

Biglia firma il contratto con il Milan alla presenza di Fassone e Mirabelli. Per lui una maglia che evoca ricordi dolcissimi

Mancavano solo le “cose formali“. Ora c’è anche la firma sul contratto che legherà Lucas Biglia al Milan fino al 30 giugno 2020. Il centrocampista argentino arriva dalla Lazio per dirigere l’orchestra del nuovo Milan. Per farlo ha scelto la maglia di un predecessore illustre: “Ho scelto il 21 che è stato di un grande giocatore come Andrea Pirlo“, ha detto il neo rossonero alla presentazione.

Biglia ha voluto anche precisare un “Forza Milan“, dopo la gaffe di qualche giorno fa, quando gli era sfuggito “Forza Lazio” mentre firmava autografi. E inoltre ha confessato di essere “molto contento di essere al Milan, volevo fortemente questo progetto. Ringrazio Fassone e Mirabelli”.


RIMANI AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS DEL MILAN


Per Fassone si è trattato di una “trattiva sfinente. L’ultimo acquisto in ordine di tempo, ma il primo a cui abbiamo pensato. Lo volevamo da ottobre”.

foto twitter.com/acmilan