Milan, lezione di calcio al Bayern Monaco: 0-4 per i rossoneri

Milan, lezione di calcio al Bayern Monaco: 0-4 per i rossoneri

Strepitosa vittoria del Milan sul Bayern Monaco nell’International Champions Cup. Reti di Kessie, Calhanoglu e doppietta di Cutrone. Al termine siparietto social tra le due squadre

Il Milan demolisce il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti. Nella gara valida per l’International Champions Cup, i rossoneri battono i tedeschi per 4-0. Grandissima prova per la squadra allenata da Vincenzo Montella, che travolge i bavaresi e impartisce una lezione di calcio all’amato Carletto.

Da segnalare le prestazioni maiuscole di Kessie, Rodriguez e del baby Cutrone, autore di una doppietta. Esordio per Leonardo Bonucci con la maglia numero 19, strappata proprio a Kessie, oltre a Biglia, con la 21 di Pirlo, Andre Silva e Conti. Per il Bayern un solo tiro in porta in tutta la partita.

IL MATCH – I rossoneri si presentano con il 4-3-3. Donnarumma in porta, Zapata e Musacchio centrali di difesa, Abate e Rodriguez ai lati. Centrocampo con Kessie, Montolivo e Bonaventura, davanti tridente formato da Cutrone, Borini e Niang.

Dopo appena 14 minuti il Milan passa in vantaggio con Kessie, che realizza di destro da centro area. Il raddoppio arriva con il Primavera Patrick Cutrone, con un colpo di testa su un grande assist di Rodriguez. Ancora il baby attaccante regala ai rossoneri il 3-0 con un tiro ravvicinato dopo l’assist di Bonaventura.

A fine primo tempo i rossoneri hanno già praticamente chiuso il match. Inizia allora la girandola di cambi, che vede l’esordio di Bonucci, Biglia, Andre Silva e Conti. Il Bayern prova timidamente a reagire, ma non si rende mai pericoloso. Al minuto 85, il colpo del definitivo ko: il nuovo numero 10 del Milan, Hakan Calhanoglu realizza il poker con un tiro da fuori area che finisce nell’angolino.

Al termine della partita anche un siparietto social tra i due club, con il Milan che ha suggerito al Bayern il tag per Calhanoglu, dopo che i tedeschi hanno comunicato su Twitter il quarto gol scherzando sulla difficoltà del nome dell’autore (“Cahalananananallgloglu”). I bavaresi quindi chiosano con una faccina confusa e un italianissimo “congratulazioni per la vittoria”.

Di fatto quello visto contro il Bayern Monaco è un Milan da favola. Anche se è ancora presto per parlare, questo risultato rallegra non poco i tifosi rossoneri che, forse, possono davvero cominciare a sognare. I ragazzi di Montella hanno regalato una prova di gran carattere e con questo risultato mandano un segnale forte e chiaro alle pretendenti per lo scudetto: “Ci siamo anche noi”.


Pillola di Fanta

Hakan Calhanoglu ha già svelato la sua arma letale: il tiro. L’abilità di calcio del turco è davvero impressionante, motivo per cui il nuovo numero 10 del Milan è sicuramente uno dei centrocampisti più interessanti per il prossimo fantacalcio. TIRATORE SCELTO 

Fonte foto: twitter.com/acmilan