Napoli, l’ex capo ultras Genny ‘a carogna arrestato per traffico di droga

Napoli, l’ex capo ultras Genny ‘a carogna arrestato per traffico di droga

Genny ‘a carogna, tristemente noto per i fatti relativi a Fiorentina-Napoli, è stato arrestato nell’ambito di un blitz dei carabinieri

Gennaro de Tommaso, alias ‘Genny ‘a carogna‘ è tornato nuovamente sulle prime pagine dei giornali. Dopo esser diventato tristemente noto per la ‘chiacchierata’ con i giocatori durante la finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Napoli (quella che seguì alla sparatoria di Tor di Quinto in cui morì Ciro Esposito), l’ex capo ultras partenopeo è finito nuovamente in manette. Infatti i carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno arrestato 16 trafficanti di droga e a capo del gruppo c’era proprio de Tommaso.

Secondo gli inquirenti, il gruppo organizzava importazioni, specialmente dall’Olanda, di grosse quantità di marijuana e gestiva lo spaccio su scala provinciale ma anche nazionale. Genny era già ai domiciliari, ma adesso è scattato il carcere.