UFFICIALE: Juventus, arriva il giovane Del Fabro dal Cagliari

UFFICIALE: Juventus, arriva il giovane Del Fabro dal Cagliari

Il difensore ventiduenne arriva a Torino per sostituire, almeno numericamente, Leonardo Bonucci. Per la giovane età, però, rappresenta l’ennesimo investimento per il futuro dei bianconeri

La Juventus ha una nuova, giovane promessa nella propria rosa. Si tratta di Dario Del Fabro, difensore ventiduenne proveniente dal Cagliari. Ed è proprio la società sarda a darne l’annuncio ufficiale in un comunicato.

“Il Cagliari Calcio comunica la cessione alla Juventus del giocatore Dario Del Fabro. Il calciatore sardo si trasferisce a titolo definitivo.

Del Fabro, classe 1995, nativo di Alghero, è un prodotto del vivaio rossoblù. Esempio di serietà e professionalità – qualità che ha dimostrato anche durante gli allenamenti con la squadra in ritiro a Pejo – il giovane centrale ha giocato in Inghilterra con la maglia del Leeds United, poi nell’Ascoli e nel Pisa. Per Del Fabro inizia ora un nuovo importante capitolo della sua carriera professionale. Un grande in bocca al lupo per il tuo futuro, Dario!

Poche ma significative parole di saluto della sua ex squadra per il giovane difensore. Un giocatore che quindi, almeno dal punto di vista numerico, va a colmare il vuoto lasciato dal neo-milanista Leonardo Bonucci. Tuttavia mister Allegri avrà tutto il tempo per testarlo e decidere se puntare effettivamente su di lui o mandarlo a fare ulteriore esperienza in prestito.

Un’operazione che rispecchia ancora una volta l’attenzione della Juventus nella selezione di giovani italiani promettenti per il proprio organico e, perché no, anche per la Nazionale. Da oggi Dario Del Fabro è ancora di più padrone del proprio destino.


IL TABELLONE COMPLETO DEL CALCIOMERCATO ESTIVO 2017


💊 Pillola di Fanta ⚽

Tanta gavetta ma altrettanta sterilità dal punto di vista dei bonus per Dario Del Fabro. Ma anche solo 5 ammonizioni nella scorsa stagione. Non male per un difensore. Questo dato, unito alla giovane età, fa di lui un elemento interessante. Ma alla Juventus la concorrenza è spietata, e forse sarebbe l’ideale per lui fare la prima esperienza in Serie A in una realtà che valorizzi le sue qualità. PROMESSA DA MANTENERE