UFFICIALE: Roma, Paredes saluta e raggiunge Mancini allo Zenit

UFFICIALE: Roma, Paredes saluta e raggiunge Mancini allo Zenit

Ufficiale la cessione di Leandro Paredes ai russi dello Zenit, alla Roma andranno 23 milioni di euro

Leandro Paredes è ufficialmente un nuovo giocatore dello Zenit San Pietroburgo di Roberto Mancini. Al contrario del suo ex compagno di squadra Manolas, l’argentino non ha avuto alcun ripensamento e ha deciso di trasferirsi in Russia. Alla Roma andranno 23 milioni di euro subito e altri 4 milioni di bonus in caso di raggiungimento di determinati obiettivi.

Di seguito il comunicato della società: “L’AS Roma rende noto di aver sottoscritto con il Football Club Zenit l’accordo per la cessione a titolo definitivo di Leandro Paredes.  Il calciatore argentino passerà alla squadra di San Pietroburgo a fronte di un corrispettivo fisso di 23 milioni di euro e, variabile, fino a un massimo di 4 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte del club russo e del calciatore di determinati obiettivi sportivi. Paredes, cresciuto calcisticamente nel Boca Juniors, ha fatto il suo esordio in maglia giallorossa il 27 settembre 2014. Dopo la prima esperienza nella Capitale, è passato in prestito all’Empoli, dove è stato uno dei protagonisti che hanno portato la squadra toscana al decimo posto in classifica. Nell’estate 2016 è tornato alla Roma. Ha disputato la sua ultima partita con la maglia giallorossa il 20 maggio, nella vittoria per 5-3 contro il Chievo allo Stadio Bentegodi, arrivando a totalizzare 54 presenze e quattro gol in due stagioni. Il Club augura a Leandro le migliori fortune per il futuro”.