Consigli di fantacalcio: ecco chi schierare nella 2^ giornata di Serie A

Consigli di fantacalcio: ecco chi schierare nella 2^ giornata di Serie A

Dubbi su chi schierare al fantacalcio? Ecco i nostri consigli per fare bene nella 2^ giornata di Serie A

Ritornano i consigli di fantacalcio della redazione di Calcio d’Angolo. Dopo l’antipasto della prima giornata, la Serie A torna in campo con tanta voglia di stupire. Pronostici smentiti e certezze consolidate hanno accompagnato il primo turno di campionato, ma adesso si tornerà a fare sul serio. Tante partite interessanti in questa seconda giornata. Roma-Inter è la portata principale di un pasto ricco di sapori intensi. La Juventus sarà di scena al Ferraris contro il Genoa, dove l’anno scorso prese una batosta senza precedenti. La Lazio farà visita ad un Chievo corsaro in quel di Udine. Impegno soft – sulla carta – per il Milan di Montella, mentre il Napoli dovrà vedersela con quell’Atalanta che lo scorso anno passò per 2-0 al San Paolo. Prime sfide intriganti anche in chiave salvezza. Insomma, ci sono davvero tutti gli ingredienti per un fine settimana di grande calcio italiano.

Benevento-Bologna (Sabato 26 agosto ore 18:00)

Il Benevento di Baroni riparte dopo la sconfitta di Genova, con la consapevolezza di potersela giocare. L’avversario di giornata è una diretta concorrente per la salvezza ed è vietato sbagliare. Si può rischiare Belec, se non avete di meglio, il fattore campo potrebbe aiutarlo a mantenere la porta inviolata. Buoni voti anche da Lucioni e Letizia, occhio al bonus a sorpresa. In mezzo al campo la qualità di Cataldi e la corsa di D’alessandro potrebbero fare la differenza. Da schierare assolutamente la rivelazione Ciciretti.

Il Bologna sarà la prima formazione di Serie A a varcare i cancelli del Ciro Vigorito. L’ambiente caldo potrebbe giocare brutti scherzi ai rossoblu, che comunque sono apparsi in discreta forma contro il Torino. Rischioso optare per Mirante, ma se la partita restasse bloccata potrebbe strappare un buon voto, magari condito dal bonus per l’imbattibilità. Non intriga il reparto arretrato, meglio puntare su qualche centrocampista di sostanza e soprattutto sugli attaccanti. Verdi e Di Francesco da mettere, spaccheranno la partita. Più cauti su Mattia Destro. Ha tanta voglia di fare, ma sembra lontano dalla forma migliore.

Consigliati: Ciciretti, Verdi, Di Francesco

Sconsigliati: Coda, Venuti, Maietta

Possibile sorpresa: Cataldi


Genoa-Juventus (Sabato 26 agosto ore 18:00)

I rossoblu sono riusciti a strappare un buon punto dalla trasferta al Mapei Stadium. La squadra di Juric è ancora in fase di rodaggio e il match contro la Juve rappresenta la scoglio perfetto per testare i progressi fatti. Perin può prendere un ottimo voto, ma il malus è praticamente certo. Da schierare solo se non avete di meglio. Alla larga dal reparto difensivo. I centrocampisti sono una scelta rischiosa, ma se dovessero sfoderare una grossa prestazione potrebbero stupire. Si può schierare Lazovic, ha gamba e quantità per mettere in difficoltà anche uno altrettanto veloce come Alex Sandro. Bene Laxalt per strappare il 6. Evitate gli attaccanti di casa, non sembrano esattamente gli uomini giusti per far saltare il banco.

La Juventus torna a Genova, sponda rossoblu, dove l’anno scorso aveva subito la più pesante delle sconfitte in campionato. Sono cambiate le circostanze, ma non gli interpreti. Potrebbe esserci qualche novità dal primo minuto, come l’inserimento di Douglas Costa. Il brasiliano va schierato a prescindere, sa essere decisivo anche da subentrato. Bene Pjanic che su punizione può far male. Ottimi Higuain e Dybala, necessari i loro bonus quando il gioco inizia a farsi duro. Si può schierare Buffon, ma attenzione al malus. In forma Lichtsteiner sulla destra, avrà un cliente scomodo come Laxalt ma saprà farsi valere.

Consigliati: Dybala, Pjanic, Lazovic

Sconsigliati: Pandev, Taarabt, difesa Genoa

Possibile sorpresa: Douglas Costa


Roma-Inter (Sabato 26 agosto ore 20.45)

Eccoci arrivati al match clou della seconda giornata. La Roma ha ottenuto i tre punti a Bergamo non senza difficoltà. Di Francesco e i suoi vorranno vincere e convincere alla prima all’Olimpico. Da schierare senza riserve Kolarov, uomo in più dei giallorossi. Si attente il riscatto di Nainggolan e Dzeko, apparsi un po’ in ombra ultimamente. Quantità da Strootman e De Rossi, potrebbe scapparci il +3.  Mettete anche Perotti, farà soffrire D’Ambrosio (o chi per lui) sull’out di destra. Azzardato puntare su Manolas o Fazio, gli attaccanti dell’Inter sono apparsi in gran forma e potrebbero metterli in difficoltà. Lasciate in panchina Alisson se potete.

I nerazzurri di Spalletti alla prova del nove. Dopo aver schiantato la Fiorentina non c’è neanche il tempo per sorridere. Il match dell’Olimpico dirà molto sulle ambizioni di classifica dei meneghini. Una buona prestazione, su un campo così ostico, non può non passare dai gol di Icardi e dalle giocate di Perisic. Il croato e l’argentino sono gli uomini in più di questa squadra e potrebbero regalare altri bonus. Meno saggio fidarsi di Handanovic, potrebbe prendere un gran voto ma il malus sembra dietro l’angolo. Si possono rischiare Skriniar e Miranda, evitate i terzini qualunque essi siano. La partita si deciderà in mezzo al campo, la qualità di Borja Valero potrebbe avere la meglio sui muscoli di Strootman e De Rossi, ma servirà un gran lavoro anche da parte di Vecino.

Consigliati: Perisic, Icardi, Perotti

Sconsigliati: D’Ambrosio, Nagatomo, Fazio

Possibile sorpresa: Vecino


Torino-Sassuolo (Domenica 27 agosto ore 18:00)

I granata hanno assoluto bisogno di tre punti. Una vittoria scalderebbe una piazza ancora frustrata dalla scorsa stagione. Il Sassuolo in trasferta potrebbe faticare dunque schierate Sirigu. Difesa e centrocampo non intrigano, fatta eccezione per N’Koulou e Moretti che potrebbero strappare un buon voto contro Falcinelli. Bene il reparto avanzato: Belotti, al centro di voci di mercato, vorrà sbloccarsi e allontanare i mugugni. Anche Ljajic e Iago Falque andranno quasi sicuramente a bonus.

Il Sassuolo deve trovare la quadratura del cerchio. Bucchi e i suoi sono ancora alla ricerca del primo gol stagionale. Dato insolito per una formazione abituata a dare spettacolo nelle stagioni passate. Evitate Consigli e il reparto arretrato, sarà difficile contrastare gli attaccanti granata tra le mura amiche. In mezzo al campo potrebbe scapparci qualche bonus, con Duncan e Sensi (o Missiroli) pronti a pungere. Da Berardi e Politano ci si aspetta qualcosa in più, sono loro a dover accendere la luce e si possono schierare.

Consigliati: Belotti, Berardi, Ljajic

Sconsigliati: Obi, Peluso, Molinaro

Possibile sorpresa: Duncan


Chievo Verona-Lazio (Domenica 27 agosto ore 20.45)

Match molto interessante al Bentegodi. I gialloblu di Maran sono apparsi davvero in gran forma e intrigano parecchio per questa giornata. Sono partiti col piede giusto Birsa e Inglese, in casa si possono rischiare senza grossi patemi d’animo. La difesa è sempre un’incognita in partite simili, ma Cacciatore e Gobbi sulle fasce potrebbero regalare soddisfazioni ai loro fantallenatori. Meno intriganti le scelte a centrocampo, dove il solo Castro (unito alla verve di Hetemaj) potrebbe mettere in difficoltà la superiorità tecnica dei biancocelesti.

Lazio di Inzaghi chiamata al riscatto dopo il deludente pareggio interno contro la Spal. Si attendono risposte dagli uomini chiave, come Immobile e Milinkovic considerata l’assenza sempre più probabile di Felipe Anderson. Strakosha non è una prima scelta per questo turno, ma in mancanza di alternative può essere schierato. Del reparto arretrato bene il solo De Vrij, Basta può garantire un 6 ma il resto non convince. In mezzo al campo dovrebbe rientrare Lucas Leiva, vero e proprio faro di questa squadra. Se il brasiliano diventasse padrone della mediana, Parolo e Lulic arriverebbero facilmente a bonus.

Consigliati: Birsa, Inglese, Immobile

Sconsigliati: Wallace, Dainelli, Radu

Possibile sorpresa: Lulic


SCARICA SUBITO LA GUIDA ALL’ASTA DEL FANTACALCIO DI CALCIO D’ANGOLO


Crotone-Verona (Domenica 27 agosto ore 20.45)

Sfida salvezza all’Ezio Scida e primi punti pesanti in palio. Il Crotone gioca la seconda partita consecutiva in casa e può riscattare la batosta subita sette giorni fa. Da schierare Budimir e Cordaz, i calabresi si aggrappano a loro e potrebbero portare a casa anche qualche bonus. Il pacchetto difensivo mostra lacune preoccupanti, come ha dimostrato la disattenzione di Ceccherini col Milan. Si può rischiare Martella sulla sinistra, può fare una buona gara così come Stoian se dovesse partire dal’inizio.

Il Verona vuole rialzare la testa dopo la sconfitta col Napoli. I veneti avevano addirittura rischiato di riaprire il match nel finale, coi partenopei rimasti in 10 per l’espulsione di Hysaj. Buone notizie da Bessa e Pazzini, sono gli uomini in più e dovranno prendere per mano i compagni. Intrigano Verde e Cerci, più in palla il primo del secondo. Da mettere il motorino Romulo, potrebbe regalare sorprese. Caceres e Heurtaux porteranno a casa la pagnotta senza colpo ferire.

Consigliati: Budimir, Pazzini, Bessa

Sconsigliati: Nicolas, Ajeti, Trotta

Possibile sorpresa: Romulo


Fiorentina-Sampdoria (Domenica 27 agosto ore 20.45)

Prima stagionale al Franchi per la nuova Fiorentina di Pioli. La squadra appare ancora un cantiere aperto, ma la sconfitta con l’Inter ha già emesso i primi verdetti. Da evitare assolutamente il reparto difensivo, fatto a pezzi da Icardi e Perisic, potrebbe soffrire la freschezza di Quagliarella e Gaston Ramirez. In mezzo al campo benissimo Veretout, dopo il palo contro l’Inter e il gol al Real Madrid. Non esitate a lasciar fuori Sanchez, non è giocatore da fantacalcio. Torna Chiesa dal primo minuto, vorrà spaccare il mondo, mettetelo senza pensarci. A caccia di bonus Simeone ed Eysseric, occhio anche a Gil Dias se dovesse vincere il ballottaggio con Benassi.

La Samp di Giampaolo arriva a Firenze con tre punti in tasca e tanta voglia di stupire. I blucerchiati potrebbero candidarsi al ruolo di sorpresa del campionato, ma dovranno dimostrare di saper reggere la pressione. Quagliarella e Torreira da schierare assolutamente, sono le colonne portanti dei liguri. Dietro si ballerà parecchio perché la Fiorentina ha qualità. Lasciate a riposo Viviano – se dovesse rientrare – o Puggioni. Intrigano molto Ramirez e Praet, nonostante quest’ultimo sia dato in partenza. Occhio agli inserimenti di Barreto e Caprari, sanno come far male negli ultimi 16 metri.

Consigliati: Simeone, Chiesa, Veretout

Sconsigliati:  Astori, Tomovic, Regini

Possibile sorpresa: Torreira


Milan-Cagliari (Domenica 27 agosto ore 20.45)

Tanto entusiasmo per il Milan di Montella. Nel secondo turno di questa Serie A i tre punti sono d’obbligo. Il Cagliari non è esattamente una corazzata e potrebbero fioccare i bonus. Dentro il fuoriclasse Suso con uno tra André Silva e Cutrone (Kalinic difficilmente partirà dall’inizio). Kessié in forma smagliante, attenzione ai bonus pesanti dai difensori. Borini potrebbe andare a segno se dovesse partire titolare. Donnarumma prima scelta tra i portieri di questa giornata.

Impresa ardua per i rossoblu di Rastelli a San Siro. Sarà difficile che il Cagliari visto a Torino possa strappare qualche punto. Sconsigliati assolutamente Cragno e tutta la linea difensiva, andranno in grande difficoltà. Si può fare un pensierino su Ionita e Joao Pedro, ma solo se non avete di meglio. Farias vorrà riscattare l’errore dagli undici metri, potrebbe andare a segno e regalare qualche gioia a sorpresa. Alla larga da Sau e Cigarini, non sono apparsi in forma smagliante.

Consigliati: Kessié, Conti, Rodriguez

Sconsigliati: difesa cagliari, Cragno, Cigarini

Possibile sorpresa: Borini


Napoli-Atalanta (Domenica 27 agosto ore 20:45)

Arriva l’Atalanta al San Paolo per una sfida dal sapore d’Europa. Occhio al turnover di Sarri, che potrebbe giocare brutti scherzi dopo il passaggio del turno col Nizza. Reina si può mettere in casa, ma Gomez e i suoi fratelli sono clienti scomodi. Cautela, dunque, con lo spagnolo e col reparto arretrato che potrebbe patire le sortite offensive dei bergamaschi. A centrocampo, bene Jorginho se dovesse partire dall’inizio, così come Zielinski e lo stesso Hamsik. Il tridente delle meraviglie regala gol e spettacolo. Dentro tutti i piccoletti, ma attenzione all’insidia Milik, già in gol a Verona.

Per l’Atalanta si profila una serata davvero complessa. Ripetere l’impresa dello scorso campionato sembra difficile ma i presupposti ci sono. Gomez uno dei più in palla come al solito, Caldara dovrebbe rientrare ma non è al meglio, così come il redivivo Spinazzola. Berisha è un rischio che non vale la pena correre, Ilicic e Kurtic potrebbero mettere in difficoltà la retroguardia azzurra coi loro inserimenti. Petagna soffrirà la fisicità di Koulibaly e Albiol.

Consigliati: Mertens, Insigne, Gomez

Sconsigliati: Maggio, Albiol, Hateboer

Possibile sorpresa: Koulibaly


Spal-Udinese (Domenica 27 agosto ore 20:45)

Partita interessante al Mazza tra Spal e Udinese. I padroni di casa vorranno dar seguito all’ottima prestazione dell’Olimpico, stavolta però sarà opportuno buttarla dentro. Gomis è uscito indenne dalla trasferta laziale e si può rischiare. Bene la difesa con Vicari e Vaisanen, non hanno temuto le bocche di fuoco biancocelesti. Attenzione a puntare su Viviani, ha qualità ma il centrocampo dell’Udinese potrebbe sovrastarlo. Borriello e Paloschi dovranno trascinare la Spal verso la salvezza a suon di gol. Dentro entrambi.

A Udine si mastica amaro per la sconfitta contro il Chievo. I friulani vogliono riscattare una prestazione opaca e ottenere tre punti. Scuffet non in gran forma, lasciate perdere se avete alternative migliori. Torna Danilo al centro della difesa e può essere rischiato. Il centrocampo può regalare emozioni con Fofana e Jankto, nonostante siano apparsi ancora un po’ arrugginiti. Giusto optare per il sempreverde Thereau e la scommessa De Paul.

Consigliati: Borriello, Thereau, De Paul

Sconsigliati: Viviani, Wague, Cremonesi

Possibile sorpresa: Mora


Consulta anche:

 

Fonte foto: twitter.com/sscnapoli