Qualificazione ai Mondiali: il Belgio strappa il pass, delusione Francia. Olanda ok

Qualificazione ai Mondiali: il Belgio strappa il pass, delusione Francia. Olanda ok

Il Belgio vince in Grecia 2-1 e va in Russia. La Francia pareggia clamorosamente in casa contro il piccolo Lussemburgo

Gol e colpi di scena non sono mancati anche nell’ottava giornata di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. A scendere in campo ieri sera sono stati il Girone A, B e H. La Francia si lascia bloccare in casa dal Lussemburgo, ottenendo un deludente 0-0: punto storico per gli ospiti, che in tutta la loro storia fuori casa avevano ottenuto soltanto una vittoria e sei pareggi.

Nel Girone A, dunque, detto del clamoroso pareggio della Francia a Parigi, si ricompatta il gruppo. La Svezia umilia la Bielorussia in trasferta 4-0, rete anche dell’ex genoano Granqvist, mentre l’Olanda vince 3-1 sulla Bulgaria. Rimangono accese le speranze degli Orange di rientrare per la qualificazione.

Nel Girone B, la capolista Svizzera vola sempre di più e conquista l’ottava vittoria in altrettante gare disputate (unica squadra). In Lettonia il risultato finale è di 3-0 in favore di Dzemaili e compagni. A segno anche il milanista Rodríguez su calcio di rigore. Il Portogallo vince 1-0 alla Groupama Arena di Budapest grazie alla rete di Andre Silva. Nell’ultima gara le Far Oer vincono 1-0 sull’Andorra. Svizzeri e portoghesi in fuga.

Nel Girone H continua il dominio incontrastato del Belgio, che vince anche sul difficile campo della Grecia. Vertonghen e Lukaku regalano il successo al ct Martinez; 1-2 il risultato finale. La Bosnia supera gli ellenici in classifica grazie alla facile vittoria in Gibilterra 4-0, doppietta per Dzeko. Nell’ultima gara l’Estonia batte Cipro 1-0; ciprioti, dunque, che non riescono a dare seguito alla bella vittoria sulla Bosnia di giovedì scorso.

Girone A:

  1. Francia 17
  2. Svezia 16
  3. Olanda 13
  4. Bulgaria 12
  5. Lussemburgo 5
  6. Bielorussia 5

Girone B:

  1. Svizzera 24
  2. Portogallo 21
  3. Ungheria 10
  4. Faro Oer 8
  5. Andorra 4
  6. Lettonia 3

Girone H:

  1. Belgio 22
  2. Bosnia 14
  3. Grecia 13
  4. Cipro 10
  5. Estonia 8
  6. Gibilterra 0