Roma, Dzeko si sfoga: “In attacco troppo distanti, difficile fare gol così”

Roma, Dzeko si sfoga: “In attacco troppo distanti, difficile fare gol così”

L’attaccante della Roma Edin Dzeko si è lamentato ieri sera dopo la partita contro l’Atletico del nuovo sistema di gioco di Di Francesco

Alla fine è arrivato uno 0-0 che, per quello che si è visto in campo, può anche essere accolto positivamente: la Roma si prende un punto importante contro l’Atletico Madrid, per gran parte dell’incontro superiore ai giallorossi all’Olimpico.

Chi non è riuscito ad esprimersi al meglio è Edin Dzeko, che ai microfoni di Premium Sport cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno: “E’ un progetto nuovo e serve pazienza prima di poter vedere i frutti. Si sono viste belle cose così come nei primi 70 minuti della gara contro l’Inter, anche se non possiamo giocare così male come fatto nella ripresa. Era importante però prendersi questo punto prezioso per la classifica“.

In area non ci sono stati molti palloni giocabili: “Purtroppo non ne ho avuti molti a disposizione, spero che qualcosa cambi nelle prossime partite per ricominciare a fare i goal che facevo lo scorso anno. Purtroppo si sente l’assenza di giocatori come Totti, Salah e Nainggolan che lo scorso anno giocava più vicino a me: con questo sistema siamo più distanti in attacco e per me diventa tutto più difficile“.


💊Pillola di Fanta

La sensazione è che difficilmente Dzeko possa fare tanti gol come li fece lo scorso anno. In questa stagione ne ha segnato uno in 3 gare disputate, mentre la passata stagione nelle prime 5 gare ufficiali l’attaccante bosniaco realizzò 2 reti e 3 assist. PARTENZA A RILENTO