Bologna-Spal, Verdi si gode la vittoria: “Oggi non potevamo fallire”

Bologna-Spal, Verdi si gode la vittoria: “Oggi non potevamo fallire”

L’esterno bolognese commenta a caldo la vittoria nel derby emiliano di oggi: “Serviva determinazione e ce l’abbiamo fatta”

Simone Verdi va alla grande, proprio come il suo Bologna. Oggi altra vittoria per i padroni di casa, che strappano i tre punti anche ai rivali ferraresi. A nulla è servito il bellissimo gol all’ultimo di Antenucci, alla fine la Spal ha dovuto cedere alla superiorità bolognese. Il numero 9 rossoblu commenta così il match: “Oggi non potevamo non portare a casa il risultato davanti ad una cornice di pubblico come questa. Loro sono una squadra organizzata e sapevamo che sarebbe servita una buona dose di determinazione“.

Verdi poi continua elogiando il compagno. “Palacio è un esempio per tutti, soprattutto per i giovani. Dimostra cosa bisogna fare per arrivare a questi livelli: impegno, grandissima voglia e professionalità” – spiega il classe 1992, che poi chiude sulla nazionale – “Al momento non penso all’Italia: la mia nazionale è il Bologna. Il mio obiettivo è quello di dare sempre il massimo e di lavorare per portare questa squadra sempre più in alto. Poi vedremo“.


💊 Pillola di Fanta

Grande momento per Simone Verdi e per tutto il Bologna. Oggi Donadoni ha messo in campo alla perfezione la squadra. Che ha risposto a dovere. Non ha segnato questo pomeriggio, ma è sempre l’uomo più pericoloso ed il simbolo di questa formazione. Fin qui con la maglia rossoblu, l’ex talento del Milan ha totalizzato 36 presenze e 7 gol. TALENTO