Hellas Verona-Benevento, Baroni: “Antei ingenuo. Soddisfatto della prestazione”

Il tecnico dei campani ha analizzato a caldo la sconfitta contro il Verona al Bentegodi

Ottava sconfitta in altrettante partite per il Benevento di Baroni. La squadra di Pecchia si porta a casa l’intera posta in palio nel “monday night” di Serie A, relegando i sanniti all’ultimo posto in classifica. Ma nonostante le circostanze avverse, l’allenatore delle “streghe” non fa drammi: “Non prendiamo alibi né scuse dovute a infortuni e avversità, ma la squadra oggi ha fatto una buona partita. L’inferiorità numerica poteva penalizzarci molto di più, ma siamo stati bravi a non smettere di giocare. Antei? Ingenuo in occasione del fallo su Valoti, ma più che una brutta entrata è stata una dinamica di velocità. Luca poteva fare più attenzione e magari assorbire la giocata del suo avversario”.

La situazione inizia a farsi critica e una vittoria oggi poteva davvero rilanciare le ambizioni di salvezza del Benevento. Mister Baroni, ai microfoni di Sky Sport, conferma la volontà dei suoi ragazzi di provare a vincerla a tutti i costi. “Ci serviva un episodio, una giocata. Al di là di tutto, abbiamo avuto un atteggiamento propositivo e la squadra mi è parsa equilibrata. Brignoli? Semplice scelta tecnica, Belec era stato in Nazionale”.