Inter-Milan, Icardi: “Pallone a casa, me lo tengo stretto. Scudetto? Presto, però…”

Inter-Milan, Icardi: “Pallone a casa, me lo tengo stretto. Scudetto? Presto, però…”

Il centravanti argentino gongola dopo la tripletta che ha steso i rossoneri e lancia l’assalto al Napoli

Mi porto a casa il pallone e me lo tengo stretto“. Mauro Icardi con la sua tripletta ha steso il Milan nel derby che i nerazzurri hanno vinto per 3-2. Tre gol per abbattere un Milan coriaceo e tenere l’Inter nella parte altissima della classifica. “L’avevo detto a qualche compagno che oggi volevo fare tre gol e ce l’ho fatta – racconta raggiante a Premium Sport – Oggi è stato speciale. Le critiche? Io rispondo in campo: non si può segnare sempre“.

Maurito, che consegna all’Inter la seconda posizione solitaria a +3 sulla Juventus e -2 dal Napoli non si lascia trasportare dagli entusiasmi. “Presto per parlare di scudetto. Stiamo facendo bene, ma pensiamo partita dopo partita. Ora c’è il Napoli, dicono che giochi il miglior calcio d’Europa e sono davanti a tutti in Serie A. Sarà una gara speciale“.


💊Pillola di Fanta

Icardi non segnava su azione dal 26 agosto, rete con cui aveva completato la rimonta interista sulla Roma all’Olimpico. Stasera ne ha realizzati due su azione, ma il gol più importante della serata, quello da tre punti, è arrivato di nuovo su rigore. COBRA