Israele-Spagna, paura per Isco: l’invasore di campo si avvicina con un coltello

Israele-Spagna, paura per Isco: l’invasore di campo si avvicina con un coltello

L’episodio si è verificato al termine dell’ultimo match dello stesso girone dell’Italia. Le autorità locali hanno rassicurato, in seguito, sulla situazione generale

Episodio ad alto tasso di pericolo al termine della partita Israele-Spagna, valida per l’ultimo turno del girone di qualificazione per il Mondiale di Russia 2018, lo stesso in cui era inserita l’Italia. Come riportato da The Times of Israel, alcuni tifosi hanno invaso il campo. Ma uno di questi si sarebbe avvicinato al fantasista del Real Madrid Isco, con un coltello in mano.

Fortunatamente l’arma è scivolata prima di raggiungere lo spagnolo, e l’invasore, insieme ai suoi compagni, è stato fermato dalle forze dell’ordine. Le stesse autorità hanno poi tenuto a minimizzare l’accaduto, precisando che sotto questa storia non ci sarebbe un tentativo di attentato, e né lo stesso Isco, sia stato mai davvero in pericolo. Tanta paura quindi, ma nessuna conseguenza spiacevole.


💊 Pillola di Fanta 

10 gol e 11 assist per Isco nell’ultima stagione al Real Madrid. Un giocatore che, dopo tanta panchina e tanto girovagare in altri club, ha avuto la fiducia che meritava da parte di Zinedine Zidane, uno che di fuoriclasse se ne intende certamente. Il folletto spagnolo ha dimostrato infatti di avere grandi numeri nel suo repertorio, e alla lunga lui e tutta la nuova generazione di talenti (Asensio su tutti) prenderanno il posto dei top player già presenti, per rendere la rosa ancora più “galactica”. IL NUOVO CHE AVANZA