Juventus, Tavecchio risponde ad Allegri: “Col VAR non si perde tempo”

Juventus, Tavecchio risponde ad Allegri: “Col VAR non si perde tempo”

Non si è fatta attendere la risposta del presidente federale, che difende a spada tratta l’uso del VAR dalle critiche del mister juventino

Il VAR sta dividendo il pubblico calcistico italiano. Da una parte, molti ritengono sia un valido strumento per non commettere errori arbitrali. Dall’altra, alcuni sostengono che non sia ancora abbastanza chiaro il suo uso e che ci siano delle difficoltà temporali nell’uso della cosiddetta “moviola in campo”.

Lo stesso Allegri ieri ha criticato l’uso del VAR per più motivi. Si è dunque rivelato necessario l’intervento di Tavecchio che a margine della presentazione del nuovo logo della FIGC ha difeso la novità: “Il VAR in queste sette giornate ha riconosciuto un solo errore, confermato quattro decisioni arbitrali e apportato più di venti cambiamenti. Senza, queste 21 decisioni avrebbero preso un’altra piega. Il resto sono chiacchiere. Allegri si è lamentato dei ritardi, il VAR sta facendo giocare di media quasi due minuti in più rispetto a prima. Guardiamo le statistiche, che contano più delle chiacchiere. La FIFA ci considera egregiamente, abbiate pazienza“.

Tavecchio non è stato l’unico ad esprimersi al riguardo. Anche il presidente dell’AIA, Marcello Nicchi ha voluto rispondere ad Allegri: “Se le partite dureranno tanto di più vorrà dire che ci si divertirà di più, ad un costo del biglietto equivalente“. Più pacato – incredibilmente – Ferrero: “L’arbitro è importante che rimanga, così si perde il gusto di reclamare o di dire che ha arbitrato bene. Gli arbitri sono umani e cercano di non sbagliare, ma non lo fanno in malafede. Parlandone male allontaniamo gente dagli stadi“.


 

💊 Pillola di Fanta

Il VAR starà anche facendo bene, ma molti fantallenatori stanno iniziando ad odiarlo visceralmente. Nella sfida di ieri sera in molti avranno maledetto l’arbitro per aver annullato il gol di Mandzukic. Sicuramente col passare del tempo gli arbitri acquisiranno più esperienza e prenderanno decisioni più rapidamente. Nel frattempo certe partite vanno incattivendosiSTEP-BY-STEP