Nicchi: “Siamo contenti della VAR. Se il Milan girasse al 100%, non sarebbe a commentare episodi”

Nicchi: “Siamo contenti della VAR. Se il Milan girasse al 100%, non sarebbe a commentare episodi”

Al termine della nona giornata di Serie A, il presidente dell’AIA Marcello Nicchi ha parlato del VAR

Il presidente dell’AIA (Associazione Italiana Arbitri) Marcello Nicchi, ha fatto un resoconto delle prime nove giornate di Serie A con il Var. Intervenuto ai microfoni di Radio 1, Nicchi è partito proprio dal VAR: “In cinquant’anni di moviola sono cambiate tante cose, sono stati fatti tanti passi avanti. Siamo contenti della Var, non tutto all’inizio può essere perfetto ma se vediamo le percentuali siamo su un errore su dieci interventi. Va perfezionato, non bisogna abusarne, c’è da velocizzare ma funziona bene“.

Sulle critiche di  Montella: “Non rispondo. Anche lui si dovrà adeguare, non se la gioca solo lui la carriera ma tutti. Allenatori, giocatori e arbitri. Quando le cose non vanno, affiora il nervosismo ma sa come ci si deve contenere. Se il Milan girasse al 100%, non sarebbe a commentare gli episodi. Gli auguro di risolvere i problemi, chiaro“.

Nicchi ha poi risposto a tutti quelli che criticano il VAR: “Bisogna assuefarsi alle innovazioni. Due sono gli aspetti: auspico che a breve, quando avremo finito di spiegare il protocollo a tutti, non parleremo più di Var. C’è una regola, indietro non si torna e tutti dovranno studiarsela. Spero che si smetta di parlare di Var: parlare di una gomitata di uno che spacca la testa a un altro è tempo perso. Far vedere i replay nei grandi schermi degli stadi è roba del futuro, non per il presente. Ora è uno strumento eccezionale che funziona ma gli arbitri non devono abusarne ma dirigere come se non ci fosse. C’è un altro problema: dovremo smettere di parlare di cose certe“.


💊 Pillola di Fanta

Grazie all’utilizzo del VAR, finora in Serie A si è visto crescere esponenzialmente il numero di rigori assegnati, riducendo così il numero di errori arbitrali. Anche se, soprattutto nelle prime giornate, l’utilizzo fa perdere un bel po’ di tempo, finora il bilancio del VAR è positivo. INNOVAZIONE