Pallone d’oro, Totti: “Ronaldo, Messi e Neymar tre alieni. Buffon può vincere il premio di miglior portiere”

Pallone d’oro, Totti: “Ronaldo, Messi e Neymar tre alieni. Buffon può vincere il premio di miglior portiere”

In vista del gala di Fifa in cui verranno assegnati i premi per la scorsa stagione, Francesco Totti definisce Ronaldo, Messi e Neymar come alieni, ma darebbe al portoghese il Pallone d’oro

Cristiano Ronaldo, Messi e Neymar sono tre alieni“. Questa è l’opinione dell’ex capitano della Roma, Francesco Totti, in un’intervista rilasciata a Fifa.com riguardo i tre giocatori di Real Madrid, Barcellona e PSG.

Per quanto riguarda la lotta al Pallone d’oro, l’attuale dirigente giallorosso non ha dubbi: “Penso che Ronaldo sia avanti, ha avuto una stagione fantastica e ha anche raggiunto tutti i suoi obiettivi con la squadra più prestigiosa al mondo. Ci siamo sempre rispettati l’uno con l’altro dentro e fuori dal campo“.

Sul premio di miglior tecnico: “È giusto dire che la nostra scuola di allenatori è ancora di qualità top anche se, nonostante lo straordinario lavoro di Conte e Allegri, penso che Zidane sia favorito per le stesse ragioni di Ronaldo: ha vinto tutto la scorsa stagione“.

E infine, sul premio di miglior portiere: “È un ruolo che ha un enorme impatto sulla partita anche se non viene riconosciuto come dovrebbe. Il loro impatto sul risultato finale di una squadra è sempre decisivo; penso che Buffon abbia un’ottima possibilità di vincere. È stato il migliore a livello individuale e con la Juve ha raggiunto la finale di Champions, come Keylor Navas. Alla fine credo che se lo giocheranno loro due“.


💊 Pillola di Fanta

E proprio Gianluigi Buffon non sta vivendo un momento felicissimo con la Juventus. Nelle ultime 2 partite, sono ben 4 i gol subiti, due contro l’Atalanta e due contro la Lazio. La colpa non è solamente sua, ovvio, ma di una squadra apparsa poco lucida nelle ultime uscite. Azzarderemmo una battuta: se avete altri portieri in rosa, valutate di schierarli domenica al posto di Gigi. DA EVITARE?