Roma-Bologna, Di Francesco: “Avevo chiesto un gol su corner. Strootman un leader”

Roma-Bologna, Di Francesco: “Avevo chiesto un gol su corner. Strootman un leader”

Al termine della gara contro il Bologna, ha parlato il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco

La Roma sembra non volersi fermare più. Nel secondo anticipo dell’11^ giornata di Serie A, è arrivata la terza vittoria consecutiva per 1-0, questa volta ai danni del Bologna. Al termine del match -ai microfoni di Premium Sport– ha parlato il tecnico dei giallorossi Eusebio Di Francesco: “Ho detto ai ragazzi di concentrarsi sul nostro modo di giocare. Tra campionato e Champions abbiamo battuto 78 corner e avevo chiesto un gol su corner, sono stato accontentato. Davanti abbiamo trovato un buon Bologna che si è giocato la partita, ma la linea difensiva ha lavorato bene e sono contento, abbiamo cercato di essere aggressivi. C’è un collettivo che ha un obiettivo comune, stiamo cercando di lavorare sempre con la palla, questo ci permette di diventare maturi, nel primo tempo abbiamo sbagliato troppo nella loro metà campo, abbiamo creato tanto e dovevamo essere più cinici“.

Sulla prestazione dell’altro Di Francesco: “Se può arrivare alla Roma? Quando va via Papà può venire. È difficile allenare il proprio figlio. Ci ha creato diversi problemi, ha questa qualità di attaccare gli spazi e dovevamo essere bravi ad accompagnarlo e mollarlo“.

Su Florenzi e Strootman: “Florenzi mi ha detto che è un rompipallone però è normale, Federico oggi era un avversario, questa sera staremo un po’ insieme e poi sarà di nuovo mio figlio dopo questa gara. Strootman? Dal punto di vista fisico è uno dei migliori, ha bisogno di trovare un gol, una giocata che gli dia fiducia nei propri mezzi. Sono contento perché il lavoro più grande per la fase difensiva la stanno facendo centrocampisti e attaccanti. Kevin è uno di quei leader che mi aiuta anche in allenamento, poi è chiaro che può migliorare“.

Infine, sul duro calendario delle prossime settimane: “So solo che c’è il Chelsea martedì, dobbiamo recuperare più energie, ho cambiato tanto per arrivare più freschi a determinate gare. Valuteremo gara dopo gara e contro il Chelsea vogliamo mantenere viva la qualificazione e cercheremo di vincere“.


💊 Pillola di Fanta

Kevin Strootman sta facendo bene, ma per fare ancora meglio -a detta di Di Francesco- ha bisogno del gol. Nelle 10 presenze totalizzate finora (tra campionato e Champions League), il centrocampista olandese infatti  non ha raccolto nessun gol. A CACCIA DI BONUS