Atletico Madrid-Roma, Monchi: “Seguivamo Di Francesco da due anni”

Atletico Madrid-Roma, Monchi: “Seguivamo Di Francesco da due anni”

Il Ds giallorosso Monchi ha affermato che seguiva Di Francesco dai tempi del Sassuolo in Europa League. Parole anche su Messi, fuori dai convocati con la Juve e in scadenza a giugno

Atletico Madrid-Roma è la partita che può dire molto per il futuro in Champions League delle due squadre. Se i giallorossi non perdono, sono automaticamente qualificati agli ottavi di finale. Lo sa bene anche Monchi intervistato a bordo campo prima del match.

Un percorso, quello della Roma, decisamente ottimo sia in Champions che in campionato. Merito soprattutto di Eusebio Di Francesco: “Abbiamo cominciato a guardare il lavoro di Di Francesco a Sassuolo due anni fa, quando la squadra si qualificò per l’Europa League. Il mio compito è osservare tutto quello che è interessante e il suo percorso è stato molto importante“.

L’altra italiana impegnata è la Juventus che dovrà vedersela contro un Barcellona senza Messi, il cui contratto scade a giugno prossimo: “Leo via dal Barcellona? Non lo so, ho sentito Ivan Rakitic e dice che va tutto bene. Per il bene del calcio spagnolo è giusto che resti lì“.

Infine, un pensiero all’allenatore della sua ex squadra, Eduardo Berizzo, affetto da un cancro: “Voglio mandare un abbraccio forte a Berizzo, speriamo che alla fine tutto si risolva“.

Consulta le formazioni ufficiali di Atletico Madrid-Roma


💊 Pillola di Fanta

Con l’Atletico Madrid, Di Francesco ha scelto di nuovo Gerson per far riposare El Shaarawy, esattamente come accaduto a Stamford Bridge contro il Chelsea. Il brasiliano ha segnato i suoi primi gol contro la Fiorentina in campionato e col nuovo allenatore sta crescendo molto. IN CRESCITA