Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare nella 12^ giornata di Serie A

Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare nella 12^ giornata di Serie A

Dubbi su chi schierare al fantacalcio nella 12^ giornata di campionato? Ecco i nostri consigli

Ultimo turno di Serie A prima della sosta per le Nazionali. Tanti dubbi da sciogliere al fantacalcio, dopo le coppe europee. Non possono mancare i nostri consigli su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 12^ giornata di campionato, per passare una sosta lontano dai tormenti del gioco più amato del mondo; dopo il calcio.

Bologna-Crotone (Sabato 4 novembre ore 18)

Apre il weekend un match che aiuta poco quelli della formazione last minute: i calciatori di Bologna e Crotone non vanno proprio a ruba all’asta. Ma se avete puntato sugli esterni bolognesi, questa può essere una buona occasione per schierarli. Il Crotone fuori casa mette in evidenza tutti i limiti difensivi, Verdi e Di Francesco ci sguazzeranno. Dubbio per Donadoni: chi centravanti? Palacio ancora non è al top, Petkovic ha deluso all’Olimpico. E se fosse la volta buona per Destro?

Vittoria importante per gli squali quella del turno scorso contro la Fiorentina. Sull’onda dell’entusiasmo, Nicola proverà a strappare punti anche al Dall’Ara. Budimir si è finalmente sbloccato e sembra pronto a riprendersi il peso dell’attacco rossoblu sulle spalle. Stoian al rientro da titolare, ma può soffrire in fase difensiva. Occhio a Mandragora: è giovane ma ci sa fare. È giovane anche Simic: su lui, però, evitiamo scommesse.

Consigliati: Verdi, Destro, Budimir
Sconsigliati: Gonzales, Simic, Stoian
Possibile sorpresa: Mandragora

Genoa-Sampdoria (Sabato 4 novembre ore 20.45)

Situazione complessa per il Genoa, che arriva al derby col fiato sul collo e un estremo bisogno di una svolta. Il rischio di una partita nervosa è alto pertanto da evitare i giocatori di temperamento a rischio malus. Taarabt può far male, se trova la posizione tra le linee. Segnali positivi per Lapadula, ma sarà dura per lui contro l’organizzazione difensiva di Giampaolo. Perin croce e delizia: lo diamo quale possibile sorpresa, ma non veniteci a dire che non vi avevamo avvisato.

Sampdoria in fiducia che ritrova stabilmente Viviano tra i pali e punta nuovamente su Caprari trequartista. Quagliarella giura amore eterno, vorrà dedicare un +3 alla sua curva. Strinic rientra ed è un’ottima soluzione per il reparto difensivo. Cerniera di centrocampo affidabile: Torreira non è più solo un giocatore da 6,5, ora fa pure gol. Attenzione con Regini: potrebbe essere adattato centrale.

Consigliati: Taarabt, Quagliarella, Strinic
Sconsigliati: Bertolacci, Zukanovic, Regini
Possibile sorpresa: Perin

Inter-Torino (Domenica 5 novembre ore 12.30)

Scontro fra bomber di primissima fascia. Icardi ha deluso col Benevento, Belotti è rientrato domenica scorsa ma è in palese ritardo di condizione. Perisic è sempre più uomo da 3 punti: schieratelo e aspettate che faccia la cosa giusta. Gli esterni di difesa possono soffrire la velocità dei trequartisti del Toro: meglio pescare altrove. Anche Gagliardini sta deludendo e per fermare Ljajic ricorrerà al fallo sistematico.

Il Torino punta su un Belotti in crescita dopo l’infortunio, ma la muraglia Miranda-Skriniar è un ostacolo importante. Iago Falque-Nagatomo è l’accoppiamento più interessante per i granata: lo spagnolo può mandare in crisi il terzino giapponese e calciare quando rientra sul suo sinistro. Evitate Moretti: rispolverato per necessità, non offre le giuste garanzie per controbattere la furia di Maurito.

Consigliati: Icardi, Perisic, Iago Falque
Sconsigliati: Nagatomo, Gagliardini, Moretti
Possibile sorpresa: Vecino

Consulta i giocatori indisponibili per la 12^ giornata

Cagliari-Hellas Verona (Domenica 5 novembre ore 15)

Cagliari sconfitto dal Torino in trasferta: contro il Verona alla Sardegna Arena servono i tre punti. Joao Pedro si sta adattando nel 3-5-2 di Lopez e potete schierarlo sebbene non offra lo stesso contributo offensivo di quando gioca 20 metri più avanti. Pavoletti è una primissima scelta in questa giornata e non potete proprio farne a meno. Evitare Cigarini: ancora non si è preso il centrocampo rossoblu.

Trasferta insidiosa per gli uomini di Pecchia, che pure hanno dato segnali di crescita nelle ultime giornate. Pazzogol su rigore con l’Inter merita una chance. Discorso diverso per Cerci, ancora ombra di se stesso. Il reparto difensivo è da evitare in blocco. Non questa giornata: praticamente sempre.

Consigliati: Pavoletti, Joao Pedro, Pazzini
Sconsigliati: Cigarini, Cerci, intera difesa Verona
Possibile sorpresa: Verde

Chievo Verona-Napoli (Domenica 5 novembre ore 15)

Chievo in difficoltà nelle ultime domeniche e alle prese con il dilemma Inglese contro la sua prossima squadra: nel dubbio, evitatelo. Giornataccia per il reparto difensivo clivense, la velocità con cui il Napoli muove il pallone è da Aulin al 15′ del primo tempo. Birsa si può rischiare: alla fine gli basta un pallone e qualche metro per calibrare il suo sinistro.

Napoli scioccato dal responso su Ghoulam. Per sostituirlo Sarri sembrerebbe intenzionato a rispolverare Mario Rui: evitatelo. Mertens è immarcabile, mettetelo sempre che non vi tradisce. In crescita Jorginho, non uno che fabbrica bonus, ma una buona scelta in questa giornata. Callejon ha sbagliato il gol del 3-2 contro il City subito prima del 2-3 di Aguero: ha una voglia matta di farsi perdonare.

Consigliati: Birsa, Mertens, Callejon
Sconsigliati: Dainelli, Radovanovic, Mario Rui
Possibile sorpresa: Jorginho

Fiorentina-Roma (Domenica 5 novembre ore 15)

Match ricco di fascino al Franchi. La Fiorentina, sconfitta a Crotone, vuole dimostrare che si è trattato di uno scivolone. Simeone in difficoltà, potete risparmiarvelo contro una Roma formato Europa. Intriga Chiesa, sempre più elemento imprescindibile per Pioli. Attenzione a destra: mancherà Laurini, ballottaggio Vitor Hugo-Gaspar. Nel dubbio lasciateli fuori entrambi.

Sulle ali dell’entusiasmo della schiacciante vittoria sul Chelsea, la Roma vuol dare continuità ai risultati positivi delle ultime settimane. Dzeko avrebbe bisogno di tirare un po’ il fiato, ma Di Francesco gli chiede un’extra. Non risparmiatelo nemmeno voi. El Shaarawy ha fatto impazzire Conte e Rudiger: in quello stato di forma va messo sempre. Cautela con i centrali: se dovessero giocare Juan Jesus e Fazio, Alisson si sentirebbe meno sicuro di sé.

Consigliati: Chiesa, Dzeko, El Shaarawy
Sconsigliati: Sportiello, Gaspar, Juan Jesus
Possibile sorpresa: Gil Dias

Juventus-Benevento (Domenica 5 novembre ore 15)

Dall’1 all’11, qualunque giocatore della Juventus voi abbiate in rosa, siete “costretti” a schierarlo. Contro il malcapitato Benevento, che forse con la categoria c’entra troppo poco, i bonus possono arrivare veramente da qualunque parte. In più i bianconeri festeggeranno i 120 anni di storia: Higuain, Dybala e soci si fregano le mani.

Vedi sopra, al contrario. Se avete giocatori del Benevento mandateli pure in gita premio (immeritatamente). La difesa è un vero taboo, ma anche davanti si fatica troppo a costruire. Vittima sacrificale designata, la squadra sannita si appresta a una domenica da incubo: un Halloween posticipato di qualche giorno

Consigliati: Buffon, Higuain, Dybala
Sconsigliati: intera difesa Benevento, Brignoli, Viola
Possibile sorpresa: Bentancur

Consulta le probabili formazioni per la 12^ giornata

Lazio-Udinese (Domenica 5 novembre ore 15)

La sorpresa più grande di questo inizio stagione che incontra una delle maggiori delusioni. Sulla carta partita dall’esito scontato. Immobile dovrebbe stringere i denti ed essere presente per allungare in classifica marcatori. Marusic sta crescendo e il campionato italiano sembra già pane per i suoi denti. Strakosha è concentrato e ben protetto: l’attacco udinese non fa troppa paura. Parolo in gol nel turno scorso ci sentiamo di sconsigliarlo: niente di personale, solo legge dei grandi numeri.

L’Udinese vuole provare a ribaltare il banco dell’Olimpico, ma deve fare i conti con le assenze. Centrocampo da inventare con Jankto, Halfredsson e Behrami ai box. Chance per il giovanissimo Balic, tanto talento ma poca esperienza. Fofana ancora in ritardo: se proprio dovete, fiducia a Barak.

Consigliati: Immobile, Strakosha, Marusic
Sconsigliati: Parolo, Fofana, Bizzarri
Possibile sorpresa: Balic

Atalanta-Spal (Domenica 5 novembre ore 18)

Atalanta col dubbio Gomez, che sembra destinato al forfait. Ilicic prima scelta per il centrocampo in questo turno. Bene Berisha, che vivrà una serata senza troppi affanni. Cornelius ancora alle prese con fastidi fisici, davanti ci sarà Petagna. Se non avete di meglio può essere una buona terza scelta per il vostro attacco. Caldara in crescita: potete fidarvi di lui. Attenzione con Hateboer: viene da un infortunio ed ha già giocato in Europa League.

Spal col solito Rebus attacco. Borriello deludente finora, sembra destinato alla panchina. Intriga Lazzari, che può far male sull’esterno costringendo la difesa bergamasca ad aprirsi. Evitare il reparto difensivo e i centrali di centrocampo: possono soffrire l’organizzazione di Gasperini.

Consigliati: Berisha, Ilicic, Lazzari
Sconsigliati: Hateboer, Felipe, Mora
Possibile sorpresa: Viviani

Sassuolo-Milan (Domenica 5 novembre ore 20.45)

Posticipo serale tra due grande deluse di questo inizio stagione. Sassuolo con l’infermeria piena: si può puntare su Politano che in assenza di Berardi deve prendersi la squadra sulle spalle. Falcinelli ispira poco, Sensi può invece dare fastidio. Peluso se la vedrà con Suso, e non sarà una serata di Relax. Si aspetta ancora il miglior Acerbi, ma contro una delle sue ex squadre è una scelta che si può rischiare.

Ennesima ultima spiaggia per il Milan di Montella, che ripropone Kalinic centravanti assistito da Suso. Entrambi sono buone scelte per questa domenica. Rientra Bonucci dopo i due turni di squalifica, ma in rossonero è ancora un oggetto misterioso. Biglia è out: Locatelli in regia, ma occhio ai malus. Rodriguez lascia i tre di difesa e recupera l’out di sinistra: dal suo piede può nascere qualcosa di buono.

Consigliati: Politano, Suso, Kalinic
Sconsigliati: Peluso, Bonucci, Locatelli
Possibile sorpresa: Consigli

Consulta anche