Fantacalcio: tutte le sorprese della 12^ giornata di Serie A

Fantacalcio: tutte le sorprese della 12^ giornata di Serie A

Va in archivio anche la dodicesima giornata ma non sono mancate le sorprese, dalle doppiette di Budimir e Gerson a Zuculini

La dodicesima giornata di Serie A è già entrata negli archivi, ma le sorprese non sono certamente mancate. Risultati inaspettati e colpi di scena hanno caratterizzato questo weekend, a partire da sabato quando il Crotone si è imposto per 3-2 sul campo del Bologna. Emozionante anche il derby della Lanterna vinto dalla Sampdoria che ha causato l’esonero di Juric dalla panchina del Genoa. Mezzo passo falso per Inter e Napoli che pareggiano rispettivamente contro Torino e Chievo Verona. La Juventus si impone di misura e a fatica contro un bel Benevento, la Roma dilaga a Firenze e il Cagliari vince contro il Verona. Nei posticipi pareggio tra Atalanta e Spal, mentre il Milan torna alla vittoria contro il Sassuolo. Rinviata per maltempo Lazio-Udinese. Dodicesima giornata del nuovo campionato dove non sono mancate le sorprese in chiave fantacalcio:

  • Ante Budimir (Crotone): prima doppietta in Serie A per l’attaccante croato dei calabresi. Assolutamente decisivo per la prima vittoria stagionale lontana dall’Ezio Scida per il Crotone. Con una rete per tempo stende le speranze di gloria del Bologna. Terza rete nelle ultime 2 gare.

  • Gerson (Roma): altro giro altra doppietta, anche per lui la prima nella massima categoria italiana. Schierato a sorpresa dal primo minuto da Di Francesco, il brasiliano ha ripagato la fiducia con due reti eccezionali che hanno messo a nudo i problemi della retroguardia viola. Che bella scoperta questo giocatore.

  • Amato Ciciretti (Benevento): è uno dei pochi giocatori che nella squadra campana può realizzare qualche bonus, ma quanti di voi si sarebbero aspettati un gol del genere in casa della Juventus? La punizione che fa secco Szczesny illude gli ospiti, ma fa sognare i fantallenatori.

  • Luca Ceppitelli (Cagliari): prima marcatura in Serie A per l’ex difensore centrale del Bari. Una rete piuttosto casuale, visto che la palla gli sbatte sul ginocchio e poi si insacca, ma che avrà fatto certamente felici i pochissimi fantallenatori che hanno puntato su di lui. L’emergenza difensiva dei sardi ha obbligato Lopez a metterlo in campo, ma chissà che con questa rete non possa aver scalato le gerarchie.

  • Bruno Zuculini (Hellas Verona): dei due fratelli abbiamo sempre detto che lui è quello più interessante. Non ce ne voglia il buon Franco, ma Bruno ha maggiore qualità e ieri lo ha dimostrato. Prima rete in Serie A per l’argentino, che ha illuso l’Hellas di fare risultato a Cagliari.