FIGC, Albertini tassativo: “Non mi ricandido assolutamente. Ma bisogna fare qualcosa”

FIGC, Albertini tassativo: “Non mi ricandido assolutamente. Ma bisogna fare qualcosa”

L’ex milanista, che perse le scorse elezioni contro Tavecchio, non vuole saperne di riprovarci. Ma allo stesso tempo non esclude altri tipi di collaborazione. Ecco le sue dichiarazioni

Demetrio Albertini non si ricandiderà alla presidenza della FIGC, rimasta vacante dopo le dimissioni di Tavecchio. Tre anni dopo la sconfitta alle elezioni per la massima carica istituzionale calcistica del nostro Paese, l’ex giocatore, tra le altre, di Milan, Lazio e Atalanta ha voltato completamente pagina, dandosi all’imprenditoria. Alla trasmissione Che tempo che fa, ha confessato che quello del calcio è un ambiente che non gli appartiene più, nonostante l’incarico di vice presidente federale ai tempi di Abete, ma non esclude altri tipi di scenario per lui in questo ambito.

“Io, non mi candido. Assolutamente. Ma certo qualcosa bisogna fare. Tre anni fa, dopo la mia non elezione, ho iniziato un nuovo percorso di imprenditore. Amo questo sport e se mai dovessero chiedermi un contributo da esterno, al di là del ruolo, potrei mettermi a disposizione. Ma solo da esterno. Tre anni fa ero dentro e avevo il polso della situazione, adesso sono altri che devono pensarci. Bisogna capire se si riuscirà a eleggere il presidente della Lega di Serie A e se la federazione sarà commissariata. Bisogna agire in fretta, perché siamo troppo indietro rispetto ad altri Paesi”.

💊 Pillola di Fanta 

Albertini ha rappresentato sicuramente una delle colonne portanti della storia del Milan e della Nazionale italiana. Dopo le altre piccole esperienze in club importanti, aveva iniziato la carriera di dirigente federale, uscendo poi sconfitto nello “scontro” con Tavecchio. Col suo avvento alla presidenza della FIGC magari si sarebbe profilato uno scenario diverso da quello attuale, ma è difficile credere che avrebbe potuto fare molto meglio in un sistema completamente da rifondare. CONFUSIONE

Consulta anche:

TUTTE LE PRINCIPALI NEWS SUL MONDO DEL CALCIO