Genoa-Sampdoria, Juric: “I ragazzi hanno dato tutto. Esonero? Parlarne è normale, decide Preziosi”

Genoa-Sampdoria, Juric: “I ragazzi hanno dato tutto. Esonero? Parlarne è normale, decide Preziosi”

Al termine della gara contro la Sampdoria, ha parlato il tecnico del Genoa Ivan Juric

Continua il momento nero del Genoa. Nonostante una partita tutto sommato equilibrata, i ragazzi di Juric si sono dovuti arrendere per 0-2 alla Sampdoria nel derby della lanterna, valido come secondo anticipo della 12^ giornata di Serie A. Al termine della gara -ai microfoni di Sky Sport– ha parlato il tecnico dei grifoni: “I ragazzi hanno dato tutto. Abbiamo preso il primo gol in modo ridicolo, non si può fare così. Potevamo fare di più in attacco, ma a fine gara ho ringraziato i ragazzi. Hanno dato tutto“.

Il suo posto sulla panchina del Genoa è sempre più a rischio: “Non ho parlato con il presidente. Una squadra come il Genoa con 6 punti dopo 12 giornate parlare di esonero è normale. Deciderà il presidente Preziosi su questo, vedremo“.

La squadra può ancora rialzarsi: “I giocatori sono tristi per la sconfitta, non è bastato quello che hanno dato, hanno messo gioco, cuore, tutto. La squadra ha i mezzi tecnici per rialzarsi. Alle volte gira male, non possiamo fare molto su questo“.


💊 Pillola di Fanta

Chance da titolare non sfruttata al meglio per Gianluca Lapadula. L’ex bomber del Milan non ha giocato benissimo e non è riuscito a sbloccarsi. Da quando è al Genoa per lui sono arrivate sei presenze e zero bonus. CRISI