Italia-Svezia, Barzagli: “Calcisticamente è una grande delusione. Peccato finire così”

Italia-Svezia, Barzagli: “Calcisticamente è una grande delusione. Peccato finire così”

Al termine della gara tra Italia e Svezia, ha parlato il difensore degli azzurri Andrea Barzagli

Grande delusione, resta solo questo ai ragazzi di Ventura dopo la sconfitta ai playoff e la conseguente prematura eliminazione dai prossimi Mondiali di Russia 2018. Lo 0-0 di San Siro ha mandato la Svezia ai gironi, ai danni proprio degli azzurri. Al termine della gara -ai microfoni di Rai Sport– ha parlato Andrea Barzagli: “Calcisticamente è una grande delusione, la Nazionale racchiude tante cose, all’inno ti fa venire i brividi e crea unione e amicizia coi tifosi. È veramente un peccato finire così“.

Questa per lui, come per Buffon, è stata anche l’ultima partita in Nazionale: “Lasciare questo gruppo è veramente tosta, davvero è difficile trovare le parole. Abbiamo parlato con Ventura, ognuno ha le proprie emozioni ma ora è dura realizzare quanto accaduto. Le lacrime dell’Europeo erano uno sfogo, lasciare così la Nazionale è un duro colpo. Si chiude un ciclo di veterani ma ci sono giovani che hanno voglia“.


💊 Pillola di Fanta

Si chiude dopo 73 presenze e zero gol l’esperienza di Andrea Barzagli con l’Italia. Anche se, sia lui che Buffon avevano immaginato un finale diverso, purtroppo il campo gli ha “regalato” uno dei peggiori saluti possibili, con l’eliminazione prematura dai Mondiali. VECCHIA GUARDIA