Napoli-Shakthar, Insigne: “Ci crediamo fino alla fine, speriamo nel City”

Napoli-Shakthar, Insigne: “Ci crediamo fino alla fine, speriamo nel City”

Nel postpartita, l’attaccante partenopeo commenta la prestazione di oggi: “Fondamentale aver portato a casa il risultato”

Grande vittoria del Napoli, che battendo gli ucraini rimane così in corsa per un’insperata qualificazione agli ottavi di Champions League. Miglior in campo è stato sicuramente, ancora una volta, Lorenzo Insigne, che ha sbloccato la gara con un gol dei suoi. “Ci abbiamo creduto fin dall’inizio, e non molleremo fino alla fine. Sapevamo che sarebbe stata dura, ma stasera era fondamentale fare risultato” – spiega il numero 24 a bordocampo ai microfoni di “Premium Sport”, che poi continua – “Come avete visto ci stiamo credendo per davvero. I nostri sacrifici sono stati ripagati. Sappiamo che non dipende solo da noi: speriamo che il City batta lo Shaktar. Noi però dobbiamo fare il nostro lavoro e andare a vincere fuori casa”.

L’esterno azzurro ci tiene poi a chiarire le sue condizioni fisiche nel prepartita. “Ho avuto un po’ di fastidio al solito ginocchio, ma non sono mai stato in dubbio. Era fondamentale portare a casa i tre punti e quindi volevo esserci” – sottolinea Insigne, che infine conclude con parole dolci per Sarri – “Ringrazio il mister per la fiducia che mi ha dato da quando è arrivato qua. Io cerco di ripagare tutto questo come meglio posso. Non ho ascoltato le sue dichiarazioni, ma di certo mi fa piacere che abbia detto che posso stare anche in grandi club europei”.

 


💊 Pillola di Fanta

Fantastico Lorenzo Insigne. Segna il gol che apre le danze questa sera, e si afferma sempre più come leader di questo Napoli. Alla luce anche della bella rete realizzata al San Paolo contro il Milan, viene ancora più difficile capire le scelte di Ventura. Visto soprattutto il momento di questo ragazzo. MAGNIFICO