Bologna-Sampdoria, Giampaolo: “Non montiamoci la testa. Praet? Recuperato”

Bologna-Sampdoria, Giampaolo: “Non montiamoci la testa. Praet? Recuperato”

Il tecnico dei blucerchiati ha parlato, in conferenza, alla vigilia del match contro il Bologna di Donadoni

La straordinaria vittoria contro la Juventus ha lanciato la Samp nell’Olimpo delle grandi del nostro campionato. I doriani si candidano ufficialmente al ruolo di sorpresa della stagione in corso. Le vesti di “ammazzagrandi” sono state indossate egregiamente dall’Atalanta di Gasperiniche continua a far faville in giro per l’Europa – ma i ragazzi di Giampaolo sembrano avere qualcosa in più: “Stiamo facendo molto bene – afferma il tecnico abruzzese in conferenza – ma non dobbiamo montarci la testa. La vittoria contro la Juventus fa morale ma dopo sole quattordici partite non è possibile tirare le somme. Cerchiamo di mantenere alta la concentrazione per evitare bruschi cali psicologici”.

La partita contro il Bologna, in programma domani alle ore 15:00, rappresenta un ostacolo importante soprattutto alla luce dell’altalenante rendimento dei blucerchiati lontano dal Ferraris: “La squadra ha ampi margini di miglioramento sia dal punto di vista tattico sia sotto il profilo dei risultati. I punti fatti fuori casa sono solamente otto, mentre quelli raccolti tra le mura amiche sono ben diciotto. E’ un dato che deve farci riflettere poiché i tre punti in palio contro la Juventus sono identici a quelli che cercheremo di ottenere al Dall’Ara. Ma per migliorare il rendimento, servirà uno scatto importante anche dal punto di vista del gioco e dei singoli. Stiamo facendo qualcosa di importante e non vogliamo fermarci proprio adesso”.

Chiosa finale sulla situazione infortunati e indisponibili, che chiude la conferenza stampa dell’ex tecnico di Empoli e Siena: “Ho deciso di convocare Praet perché è praticamente recuperato, ma ovviamente deciderò solo all’ultimo se impiegarlo o meno. Ramirez? E’ un professionista serio e affronterà la partita nel modo giusto. Ha qualità importanti e saprà metterle in mostra anche di fronte alla sua ex squadra”.


💊 Pillola di Fanta

Per l’uruguaiano Gaston Ramirez, arrivato dal Middlesbrough in prestito con riscatto fissato a 9 milioni, la stagione calcistica è iniziata nel migliore dei modi. La concorrenza nella Samp di Giampaolo è più che mai agguerrita, ma l’ex Bologna è riuscito a convincere il suo allenatore a suon di buone prestazioni e ottimi voti. La fantamedia si attesta sul 6,46, con un solo gol e 2 assist in 12 presenze. La cattiveria sotto porta non è mai stata una sua peculiarità, ma se dovesse acquisire maggior cinismo e concretezza i blucerchiati potranno davvero cominciare a sognare in grande. FASCINOSO 

Fonte foto: Twitter.com/sampdoria