Rassegna stampa di domenica 3 dicembre 2017

Rassegna stampa di domenica 3 dicembre 2017

Le prime pagine dei quotidiani di domenica 3 dicembre: occhi puntati sull’Inter a caccia della testa della classifica. Spazio anche per Juventus e Torino

Le prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi di oggi sono tutte dedicate all’Inter che, battendo il Chievo, potrebbe tornare in testa alla classifica quasi due anni dopo l’ultima volta. Spazio però anche alla Juventus che si è rilanciata in ottica scudetto e al Torino, che ha racimolato solo un modesto punto contro l’Atalanta.

Prima pagina Gazzetta dello Sport 3 dicembre 2017

Prima pagina Gazzetta dello Sport – Titolo principale dedicato all’Inter che oggi a San Siro ha la ghiotta occasione, contro il Chievo, di issarsi in testa alla classifica. Non succedeva dal gennaio 2016, quasi due anni fa. Taglio alto dedicato alla Serie B, mentre il taglio basso è ricco di notizie. Si parte con un focus su Higuain, il bomber ritrovato che ha sbloccato e deciso il match con il Napoli. Subito dopo si parla dell’esordio di Gattuso sulla panchina del Milan oggi alle 12.30 contro il Benevento. L’ultima notizia di calcio è legata all’anticipo di ieri sera tra TorinoAtalanta, finito in parità. Chiudono la prima pagina pillole di nuoto e automobilismo.

Prima pagina Corriere dello Sport 3 dicembre 2017

Prima pagina Corriere dello Sport – Anche qui il titolo centrale è per l’Inter. In particolare il merito del successo dei nerazzurri viene imputato a Spalletti, che ha saputo portare la solidità che mancava da tanto al club milanese. Nel taglio alto ci sono le parole della prima conferenza stampa di Gattuso da allenatore del Milan, impegnato a vincere già oggi contro il Benevento al Vigorito. Taglio basso con pillole di Serie B, automobilismo e nuoto.

Prima pagina Tuttosport 3 dicembre 2017

Prima pagina Tuttosport – Articolo centrale diviso a metà tra l’inverista di Higuain e il modesto pareggio del Torino per il quotidiano piemontese. In particolare, ci si scaglia contro Mihajlovic che sembra non essere più capace di vincere le partite, dato che questo è il quarto pareggio consecutivo. Il taglio basso vede l’Inter a caccia del primato, le parole di Gattuso e le pillole di automobilismo e sport invernali.