Zulte-Lazio, i biancocelesti chiudono con una sconfitta: al Regenboogstadion termina 3-2

Zulte-Lazio, i biancocelesti chiudono con una sconfitta: al Regenboogstadion termina 3-2

La Lazio perde con lo Zulte ma chiude il girone al primo posto, ora i sedicesimi

Sconfitta in extremis per la Lazio. I ragazzi di Simone Inzaghi, dopo essere andati sotto di due gol contro lo Zulte Waregem, erano riusciti a rimontare i belgi nel secondo tempo grazie ai gol di Caicedo e Lucas Leiva, nel finale ci ha pensato però Leya a regalare i tre punti ai suoi. Biancocelesti che approdano comunque ai sedicesimi da primi del girone, niente da fare invece per lo Zulte che chiude terzo.

Dury opta per il 3-4-1-2, con De Pauw e Leya Iseka a guidare le sortite offensive. Ampio turnover invece per Inzaghi, che schiera molti giovani nel suo 3-5-2. Pronti via e dopo appena 7′ di gioco i padroni di casa trovano il gol del vantaggio; cross di Kaya e incornata perfetta di De Pauw. La Lazio prova a reagire, ma la prima occasione pericolosa per i biancocelesti arriva solo al 27′; Caicedo tocca appena un cross di Patric che diventa un buon pallone per Crecco, che però liscia la conclusione a porta sguarnita. Al 41′ altra buona chance per la Lazio; dopo un azione confusionaria la palla arriva di nuovo a Crecco che, ancora una volta, manca l’impatto con il pallone. Prima frazione che si chiude dunque con il vantaggio dei padroni di casa.

All’intervallo lo Zulte effettua due sostituzioni: fuori Madu e Doumbia, dentro Hamalainen e De Sart. Il secondo tempo parte più tranquillo rispetto al primo, con entrambe le squadre molto lunghe. Al 60′ lo Zulte trova il gol del raddoppio; Van Hamalainen crossa e Heylen tutto solo mette dentro. Passano appena 7′ e la Lazio accorcia le distanze; cross di Lukaku, sponda di Leiva e tiro vincente di Caicedo. Passano altri 9′ e la Lazio trova anche il gol del pareggio; colpo di testa di Palombi respinto dalla difesa, sulla respinta si fionda Lucas Leiva che di tacco firma il 2-2. La gioia del pareggio dura però solo 7′; all’83’ infatti con un gran tiro a giro all’incrocio ci pensa Leya a riportare avanti i suoi. Gara che si chiude con i belgi in controllo sul risultato di 3-2.

💊 Pillola di Fanta

Con quello messo a segno stasera, sono quattro i gol di Felipe Caicedo in 15 presenze stagionali. L’attaccante ecuadoregno si sta facendo quasi sempre trovare pronto quando chiamato in causa. RISERVA