Atalanta-Juventus, Marotta chiude a Politano: “Il suo destino non è legato a noi”

Atalanta-Juventus, Marotta chiude a Politano: “Il suo destino non è legato a noi”

Beppe Marotta chiude definitivamente le porte a Politano: il Sassuolo non ha necessità di vendere e la Juventus non interverrà sul mercato

L’amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta, è stato intervistato da Rai Sport prima della semifinale d’andata di Coppa Italia con l’Atalanta. Si è parlato di Politano e Buffon.

Su Politano: “De Laurentiis dice che dovete chiedere a me? Questa sua battuta è un po’ così, ironica, fatta simpaticamente. Di fatto c’è che il giocatore è di proprietà del Sassuolo; io ho semplicemente detto che una società come il Sassuolo non è nella condizione di dover vendere i propri giocatori, perché ha delle basi solide dal punto di vista finanziario ed economico. Poi è vero che abbiamo approcciato anche in questi giorni, a seguito dell’indisponibilità di Cuadrado, ma è un’indisponibilità che dovrebbe essere molto contenuta nel tempo: non andremo perciò sul mercato in quest’ultimo giorno e mezzo. Per cui il destino di Politano non è certo legato alla Juventus“.

Su Buffon: “Con Gigi siamo un tutt’uno. È giusto che un campione della sua caratura faccia delle riflessioni ampie e tranquille, con molta calma. Credo che la cosa importante in questo momento sia il fatto che sia tornato in gruppo e che stasera indossi nuovamente la maglia della Juventus; abbiamo bisogno di lui per raggiungere quei traguardi di cui abbiamo parlato poco fa. Ci chiederà un anno in più di contratto? Noi abbiamo sempre detto che la decisione spetta a lui: il confronto con il presidente, sarà un confronto basato sul grande rispetto reciproco, quindi non è certo Buffon il problema della Juventus“.

Consulta anche:

La guida all’asta di riparazione del fantacalcio 2017/2018 in PDF

Le decisioni del giudice sportivo per la 22^ giornata di Serie A

💊 Pillola di Fanta

Tre gol, tre assist, un rigore fallito e un’ammonizione. Non proprio il massimo per i fantallenatori che hanno deciso di puntare su Matteo Politano e che potevano spendere in maniera migliore i crediti. NON DA FANTACALCIO

Fonte foto: www.imagephotoagency.it