Bologna, Dzemaili si è ripreso il centrocampo: come cambiano i felsinei col ritorno dello svizzero

Bologna, Dzemaili si è ripreso il centrocampo: come cambiano i felsinei col ritorno dello svizzero

Blerim Dzemaili è tornato a Bologna dopo l’esperienza in MLS e si è ripreso subito le chiavi del centrocampo rossoblù

Blerim Dzemaili si è ripresentato davanti ai suoi tifosi nel migliore dei modi. Il Bologna conquista i 3 punti e lui segna il gol del definitivo 3-0.

Tornato in Italia dopo l’esperienza in MLS con la maglia del Montreal Impact – altra squadra del presidente Saputo – lo svizzero si è ripreso le chiavi del centrocampo nonostante quanto dichiarato dal tecnico Donadoni nella conferenza pre gara.

Non si deve riconquistare il posto Dzemaili perché già lo ha fatto nel momento in cui ha scelto di tornare a Bologna e ha archiviato la pratica con il gol – e la prestazione – di ieri. Adesso la palla passa all’allenatore che di fatto dovrà cambiare l’assetto tattico della squadra passando al 4-3-3.

Se l’ingresso negli 11 titolari dello svizzero non cambia le scelte per quel che riguarda il reparto arretrato, lo stesso non si può dire per quello offensivo. A centrocampo il più sacrificabile, al momento, sembrerebbe esser Pulgar.

In attacco Palacio, Di Francesco e Destro si contenderanno due maglie nel tridente offensivo dove l’unico inamovibile è Simone Verdi, rimasto a Bologna dopo aver detto no all’offerta del Napoli. Nella linea mediana Poli dovrebbe continuare a mantenere la sua posizione al centro affiancato da Dzemaili, sulla destra, mentre sul lato opposto spazio a Donsah, giocatore finito nel mirino del Torino.

Consulta anche:

Tutte le notizie sul Bologna

Fantacalcio, scarica gratuitamente la nostra Guida all’asta di riparazione

💊 Pillola di Fanta

Blerim Dzemaili è tornato. Dal mercato non poteva arrivare notizia migliore per i tifosi del Bologna, almeno fino al rifiuto di Verdi verso il Napoli. Lo svizzero ha iniziato la sua nuova avventura in rossoblu nel migliore dei modi, segnando una rete nel giorno del suo secondo esordio con la maglia della squadra del capoluogo dell’Emilia-Romagna. BIS