Crotone-Cagliari, Zenga: “Bravi i ragazzi. Gol annullato? Mi vien da ridere”

Crotone-Cagliari, Zenga: “Bravi i ragazzi. Gol annullato? Mi vien da ridere”

Il tecnico dei calabresi analizza il pareggio interno di oggi pomeriggio contro i rossoblu di Lopez

Dopo la grande vittoria di Verona, il Crotone non riesce a dare continuità di risultati: solo un pareggio contro il Cagliari. I calabresi hanno fatto una buonissima partita, ma si sono visti annullare un gol nel finale da Tagliavento. “Gli episodi possono essere determinanti, specie se succedono negli ultimi minuti. Non capisco come l’assistente abbia potuto commettere un errore del genere: dovrebbe essere un professionista di alto livello – esordisce un Walter Zenga a dir poco arrabbiato ai microfoni di “Sky Sport”, che poi continua – Forse avevano la tv al contrario, o magari hanno scambiato i miei giocatori per quelli del Cagliari: mi vien da ridere. Forse hanno cambiato le regole“.

Il tecnico dei calabresi si sofferma quindi sulla partita giocata dai suoi. “Voglio fare i complimenti alla mia squadra, perché ha costruito tanto e giocato per vincere la partita. Abbiamo avuto buone occasioni anche nel secondo tempo, poi è ovvio che non se ne possono avere dieci. Di certo se giocheremo sempre così riusciremo a riprenderci i punti che ci sono stati tolti oggi, poi c’è grande rammarico. Tutti i loro difensori sono dei giganti, eppure erano sempre per terra – spiega Zenga, che infine conclude sul cartellino rosso a Pisacane nel primo tempo – Io a lui ho detto che secondo me bastava il giallo“.

Consulta anche:

LE PAGELLE DI CROTONE-CAGLIARI


💊 Pillola di Fanta

Il Crotone ha sicuramente da recriminare. In questo momento però le polemiche non servono a nulla. Zenga deve guardare il lato positivo, cioè la prestazione dei suoi ragazzi. Al momento i calabresi sono a +2 sulla zona retrocessione, ma il campionato è ancora lunghissimo. Come ha detto lo stesso tecnico, se i ragazzi giocheranno sempre così si allontaneranno in fretta dalle parti calde della classifica.