FIGC, non ci sarà solo Tommasi: si candida anche Gravina

FIGC, non ci sarà solo Tommasi: si candida anche Gravina

Si presenta lo sfidante del presidente dell’AIC, attualmente presidente della Lega Pro. Può contare su 176 voti

Continuano le candidature a presidente della FIGC, massima autorità calcistica in Italia. Se nei giorni scorsi Damiano Tommasi sembrava orientato fortemente verso la vittoria, adesso la strada si fa sempre più in salita.

Dopo l’annuncio della candidatura di Claudio Lotito, infatti, è arrivata oggi la notizia che anche Gravina, presidente della Lega Pro, tenterà la scalata alla Federazione. Il presidente della terza serie calcistica, che potrà contare su 90 delegati della sua lega all’assemblea elettiva, resta però ancora sulle sue.

Queste infatti sono le dichiarazioni rilasciate a Premium Sport: “Non sono ancora candidato a presidente, ma lo sono a ricevere un’indicazione dalle mie società. Abbiamo manifestato l’esigenza di confrontarci su una piattaforma programmatica molto ampia, di rivoluzione generale. C’è unità di intenti e apprezzo la possibilità che tutte le componenti si siano già incontrate ma mi dispiace che ci siano degli arroccamenti che non testimoniano un messaggio di progresso. Mi aspetto una diversa lucidità lunedì in assemblea perché capisco l’orgoglio personale, ma ci sono altre esigenze ora“. La frecciata sarà rivolta a Tommasi o a Lotito?

 

💊 Pillola di Fanta

Gravina, qualora si candidasse ufficialmente, sarebbe una spina nel fianco degli altri due sfidanti: la Lega Pro infatti porta 90 delegati, per un peso di 176 voti. Una cifra molto importante, considerando che il corpo elettorale è di 516 voti. Contando anche i 103 voti già in cassaforte per Tommasi e i 62 in mano a Lotito, la situazione attualmente è questa: Gravina 34%Tommasi 20%, Lotito 12%, indecisi 34%. Saranno dunque decisivi i 27 voti della Serie B, i 52 voti dei tecnici e i 10 degli arbitri. Ma attenzione: la Serie D porterà ben 176 voti e quella lega è un “feudo” di Tavecchio, che potrebbe sponsorizzare Lotito… SFIDA SERRATA