Juventus-Genoa, Allegri suona la carica: “Domani conterà la testa. A Buffon non servono consigli sul futuro”

Juventus-Genoa, Allegri suona la carica: “Domani conterà la testa. A Buffon non servono consigli sul futuro”

Il tecnico bianconero presenta la sfida contro i rossoblu, insidiosa sotto molti aspetti, e fa la conta degli uomini a sua disposizione. Le dichiarazioni di Allegri

Massimiliano Allegri presenta in conferenza stampa la sfida del lunedì sera tra la sua Juventus e il Genoa di Ballardini. Una partita nella quale conterà molto la testa dei giocatori, reduci dalla sosta post-natalizia. E poi il tecnico bianconero fa la conta degli infortunati, con Buffon e Marchisio su tutti che torneranno in settimana, mentre Rugani dovrebbe essere disponibile già contro i rossoblu. Ecco le dichiarazioni di Allegri. 

Sulla sfida contro i rossoblu: “Quest’anno dopo le soste abbiamo perso contro la Lazio e la Sampdoria. Domani affrontiamo il Genoa che difende molto bene e ha giocatori di qualità davanti e a metà campo. E quando si torna dalla sosta c’è sempre un punto interrogativo. I ragazzi hanno lavorato bene in questi giorni. Abbiamo dei carichi di lavoro che ritorneranno utili cammin facendo. Ecco perché domani è una gara da giocare con la testa. il cammino della Juventus è importante, ma sulla nostra strada c’è il Napoli che sta facendo la lepre e quindi dobbiamo inseguire. Con calma, perché ad aprile ci saranno gli scontri diretti e quello sarà un momento chiave”.

Sui singoli: Buffon sarà a disposizione settimana prossima e quando tornerà sarà titolare. Fortunatamente in questo periodo Szczesny che è un portiere di grandissimo valore ha fatto ottime cose. Gigi non ha bisogno di consigli sul suo futuro. Ora fa il calciatore e per noi è importante che rientri con la squadra. Questo mese e mezzo di riposo forzato potrebbe servirgli per il finale di stagione. Dybala andrà valutato di settimana in settimana, ho visto che rispetto all’anno scorso ha giocato oltre 600 minuti in piùHoewedes sta recuperando ma serve ancora un po’, e Cuadrado dev’essere valutato nei prossimi giorni. De Sciglio è disponibile e Marchisio rientrerà giovedì con la squadra. dovrebbe essere disponibile dopo due giorni di gastroenterite. Oggi si allenerà con la squadra e domani sarà a posto. Bernardeschi sta facendo un percorso di crescita importante e i numeri sono dalla sua”. 

Le probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Costa, Higuain, Mandzukic. All. Allegri

Genoa (3-5-2): Perin; Izzo, Spolli, Rossettini; Rosi, Bertolacci, Veloso, Rigoni, Laxalt; Taarabt, Lapadula. All. Ballardini

Consulta anche:

SCARICA GRATUITAMENTE LA GUIDA ALL’ASTA DI RIPARAZIONE DEL FANTACALCIO 2017/2018 IN PDF

LE PAROLE DELL’AVVERSARIO: MISTER BALLARDINI

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 21^ GIORNATA

LA LISTA AGGIORNATA CON TUTTI I CONVOCATI DELLA 21^ GIORNATA DI SERIE A

IL TABELLONE COMPLETO DEL CALCIOMERCATO INVERNALE 2018