Lazio-Chievo, Inzaghi: “Sarà un banco di prova importante per noi”

Lazio-Chievo, Inzaghi: “Sarà un banco di prova importante per noi”

Il tecnico biancoceleste non sottovaluta l’incontro con il Chievo Verona e invoca una grande prestazione: “Dovremo essere bravi a concretizzare”

Dopo la sosta, la Lazio di Simone Inzaghi è chiamata a tornare in campo per dare continuità agli ottimi risultati raggiunti finora. L’avversario è l’ostico Chievo Verona, reduce da uno sfortunato pareggio interno contro l’Udinese. Il tecnico biancoceleste è conscio delle qualità dei clivensi e in conferenza stampa ha espresso chiaramente il concetto. Ecco le parole di Simone Inzaghi.

Sulla sosta: “I ragazzi hanno lavorato molto bene dopo un girone terminato nel migliore dei modi. E’ da lunedì che li vedo molto bene. Domani subito un banco di prova importante“.

Sul Chievo Verona: “L’augurio è quello di sfatare il tabù, ha fatto bene contro l’Udinese, avrebbe meritato di più, storicamente è una squadra che ci dà fastidio, l’anno scorso abbiamo perso. Dovremo essere attenti e bravi a concretizzare. Davanti ai tifosi vogliamo fare il bottino pieno.

Sull’arrivo di Caceres: “Per noi sarà un valore aggiunto. Si è subito inserito bene ed ha tanta esperienza. Ha sempre giocato, è arrivato in una buona forma. Può giocare in tutti i ruoli dei nostri tre difensori, si è allenato bene, dopo questo pomeriggio deciderò“.

Su Felipe Anderson: “Da quando è rientrato ha giocato due gare dall’inizio. Sta tornando ai suoi livelli. Luis Alberto e Immobile hanno fatto cose straordinarie in sua assenza. Verrà ancora la sua occasione dal primo minuto e tornerà a fare bene“.

Su Luis Alberto, Anderson, Milinkovic: “Sono giocatori intelligenti, l’anno scorso abbiamo giocato anche con due punte. Dobbiamo lavorarci, tornerà utile, l’importante è che tutti i giocatori continuino a sentirsi partecipi al progetto. Ognuno deve dare il proprio contributo come all’andata“.

Sulla riunione con gli arbitri e il VAR:È stato un incontro costruttivo che poteva essere fatto anche prima. Gli arbitri devono continuare ad arbitrare come sempre, non devono essere frenati dal VAR, per me gli italiani sono tra i migliori. Devono essere tranquilli senza pensare al VAR“.

Fantacalcio – Guida all’asta di riparazione: scarica gratuitamente il nostro manuale


💊Pillola di Fanta

Si tratta di uno dei giocatori italiani più in forma e di uno degli attaccanti più prolifici della Serie A: Ciro Immobile è in assoluto stato di grazia e i suoi fantallenatori non possono che ringraziarlo. Il centravanti biancoceleste è il vero trascinatore della Lazio di Inzaghi e i suoi gol sono di vitale importanza. BOMBER DI RAZZA