Lazio, nuovo nome per le fasce: piace Jahanbakhsh, iraniano dell’Az Alkmaar

Lazio, nuovo nome per le fasce: piace Jahanbakhsh, iraniano dell’Az Alkmaar

Il club capitolino ha effettuato i primi sondaggi per l’esterno offensivo del club olandese, capace di trovare sette reti e nove assist in 17 presenze stagionali

La Lazio guarda in Eredivisie per rinforzare il proprio reparto offensivo. Il club di Lotito ha infatti messo nel mirino Alireza Jahanbakhsh, esterno d’attacco militante nell’AZ Alkmaar che a giugno giocherà i Mondiali di Russia con la nazionale iraniana. Una trattativa che potrebbe essere facilitata dai buoni rapporti con il club olandese, consolidati dall’affare De Vrij.

Classe 1993, Jahanbakhsh (1,80 x 78 kg) si sta rivelando uno dei migliori prospetti del campionato olandese. Un giocatore completo, capace di segnare ma anche di fornire assist ai compagni. L’anno scorso nelle 29 partite giocatore in Eredivisie ha trovato 10 reti e nove passaggi vincenti, mentre quest’anno dopo 17 match ha trovato sette gol – tutti tra l’ottava e la diciottesima giornata – e ben nove nove assist.

Prestazione che hanno fatto lievitare il prezzo dell’iraniano, che ora vale almeno dieci milioni di euro. Il Mondiale di Russia potrebbe essere per lui un’ulteriore vetrina: per questo la Lazio dovrà sbrigarsi, se vorrà regalare a Mister Inzaghi un importante rinforzo.

💊 Pillola di Fanta

Buon fisico, buona corsa, ma soprattutto una grande capacità di entrare nelle azioni decisive. L’Eredivisie non sarà il campionato più competitivo al mondo, ma trovare sette reti e nove assist dopo sole 17 partite sono numeri eccellenti. GIOCATORE COMPLETO