Materazzi a 360°: “Juventus avanti di dieci anni, l’Inter può arrivare in Champions”

Materazzi a 360°: “Juventus avanti di dieci anni, l’Inter può arrivare in Champions”

Il difensore ex Inter campione del Mondo 2006 ha fatto il punto della situazione sullo Scudetto, la sua Inter e il Var

Marco Materazzi è stato uno dei difensori più apprezzati della nostra Serie A in cui ha militato sopratutto con la maglia dell’Inter. Campione del Mondo 2006 e protagonista del “triplete” con Mourinho in panchina è un profondo conoscitore del calcio italiano e delle dinamiche che lo regolano. Per questo ai microfoni di Radio Anch’io Sport ha fatto il punto della situazione a 360° sulla situazione della nostra Serie A.

Sulla lotta Champions e sull’Inter. “Io credo che i nerazzurri possano davvero farcela quest’anno. Le principali avversarie si sono dimostrate Lazio e Roma. I biancocelesti stanno continuando un percorso importante che sinceramente non mi sorprende. Simone Inzaghi si sta dimostrando davvero bravo. La Roma avrà da giocare la Champions e sprecherà sicuramente qualche energia. Delle tre è quella che rischia di più. Per quanto riguarda l’Inter, ha la fortuna di avere Spalletti in panchina che assieme ad Allegri è quello che dimostra di conoscere meglio il nostro campionato. Skriniar? È davvero forte. Mi ricorda Samuel, può ancora migliorare ma attualmente è tra i 3-4 difensori più forti in Serie A.

Sullo Scudetto. “Juventus e Napoli hanno già dimostrato che la lotta sarà tra loro. Il Napoli è la squadra che mi piace di più ma per vincere devono sempre giocare bene. La Juventus ha più consapevolezza e questo le consente di portare a casa gare complicate. All’inizio sembrava una lotta allargata anche con l’Inter e la Roma ma alla fine sono uscite le qualità. La Juventus ha la mentalità, la rosa lunga, sono questi i fattori che le hanno permesso di portare a casa 6 scudetti di fila. Lo dissi già tempo fa: sono 10 anni avanti a tutti gli altri.

Sul Var. “Ultimamente c’è stato qualche errore di troppo ma siamo in fase di sperimentazione e ci sta. Le polemiche? Credo che servano più a fare da parafulmine. Stiamo entrando in una fase cruciale della stagione e il Var serve a distogliere l’attenzione dalle pressioni”.

💊Pillola di Fanta

Marco Materazzi è stato l’unico calciatore – assieme a Luca Toni – che durante il Mondiale 2006 vinto dall’Italia ha segnato più di un gol. Il primo nel girone contro la Repubblica Ceca, il secondo molto più importante in finale contro la Francia pareggiando la rete su rigore di Zidane. Il centrale dell’Inter completò l’opera segnando uno dei rigori della serie finale, che permisero a Cannavaro di alzare la Coppa del Mondo. DECISIVO

 

 

fonte: www.imagephotoagency.it