Sampdoria-Roma finisce 1-1: apre Quagliarella, risponde Dzeko

Sampdoria-Roma finisce 1-1: apre Quagliarella, risponde Dzeko

I giallorossi riprendono in extremis la gara, ma Di Francesco non riesce ad uscire dalla crisi di risultati

Parte subito forte la Roma, che pressa alto la Sampdoria e – nonostante le pessime condizioni del terreno di gioco del Ferraris – prova di giocare costantemente la palla. I blucerchiati invece sono pericolosi soprattutto con gli inserimenti centrali di Zapata e Ramirez: i giallorossi rischiano molto con la linea difensiva alta, ma questo è il credo di Di Francesco. La prima grande vera occasione della gara è per gli ospiti al 25′: Dzeko in contropiede serve bene sulla corsa Pellegrini che offre al centro per Nainggolan, anticipato da Silvestre che costringe Viviano ad allungare col piede in angolo. La partita regala già ampi spazi: entrambe le squadre non rinunciano a correre e ad attaccare. I giallorossi vogliono creare palla a terra, ma il campo stasera non lo permette: ecco quindi che Manolas si fa vedere con un colpo di testa alto da due passi su un perfetto cross di Pellegrini. Ancora la Sampdoria che attacca ma si dimentica di difendere, e la Roma in contropiede arriva in porta: Dzeko serve benissimo in profondità Defrel, che rientra sul suo mancino ma spara sopra la traversa dal limite dell’area (42′). La gara si sblocca solo al 45′: dopo il fallo di mano di Kolarov, il Var sancisce un calcio di rigore per i padroni di casa. Quagliarella dal dischetto non sbaglia, e porta così in vantaggio i suoi prima dell’intervallo.

La seconda frazione inizia in maniera decisamente vivace, e la Sampdoria ha subito la possibilità di raddoppiare in contropiede (47′): centro di Praet per Zapata che però non centra lo specchio della porta. I padroni di casa si rendono ancora pericolosi, ma questa volta da calcio piazzato: fantastica punizione diretta all’incrocio dei pali di Caprari – che ha sostituito l’infortunato Quagliarella – ma l’estremo difensore giallorosso è un gatto e allunga in corner. I giallorossi rispondo con un bel tiro da fuori del solito Pellegrini – sempre molto pericoloso quando arriva a rimorchio – che però esce di poco a lato. La Roma ci prova, ma non con la cattiveria sufficiente. l’ex di turno Schick cerca di accendere la luce fra i giallorossi, ma i suoi compagni sprecano. Negli ultimi minuti Nainggolan si spinge in avanti e Di Francesco butta dentro tutte le opzioni che ha. Quando ormai sembrava finita, sul perfetto cross da sinistra del giovanissimo Antonucci, Dzeko colpisce perfettamente di testa e buca Viviano. Altro pareggio dunque per i giallorossi, che comunque non riescono ad uscire dalla crisi. Da segnalare nel finale l’infortunio di Praet, che accusa un brutto stiramento alla coscia destra e viene sostituito da Barreto.

 

Sampdoria-Roma 1-1 – il tabellino

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano, Bereziknsky, Ferrari, Silvestre, Strinic (Murru 73′); Praet (Barreto 80′), Torreira, Linetty, Ramirez; Quagliarella (Caprari 50′), Zapata All. Giampaolo

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi; Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini (Gerson 80′); Strootman, Nainggolan; Defrel (Schick 63′), Dzeko; Under (Antonucci 73′) All. Di Francesco

MARCATORI: Quagliarella al 45′, Dzeko al 91′

AMMONITI: Linetty (S), Dzeko (R), Strootman (R), Florenzi (R)

ESPULSI:

ASSIST: Antonucci al 91′


💊 Pillola di Fanta

Raggiunge quota 16 gol stagionali in campionato Fabio Quagliarella. Dopo aver battuto il suo record di gol in Serie A con la tripletta alla Fiorentina, adesso gli manca solo una rete per eguagliare il suo record di marcature in un campionato. Non smette mai di stupire questo ragazzo. BOMBER